Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Politica di fatturazione di Amazon Business

Tutti i venditori sono tenuti a fornire ai clienti Amazon Business una fattura IVA corretta e valida ai fini legali per ogni ordine entro un giorno lavorativo dalla data di conferma della spedizione dell'ordine. I venditori che non sono tenuti ad applicare l'IVA sulle loro vendite dovranno comunque emettere una ricevuta. Analogamente, è necessario che le note di credito sui resi dei clienti Amazon Business vengano rese disponibili entro un giorno lavorativo dalla conferma del reso.

Amazon mette a disposizione dei venditori la possibilità di fornire fatture e note di credito tramite il Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon, grazie al quale il venditore può scegliere se lasciare che le fatture e note di credito vengano create da Amazon oppure decidere di crearle autonomamente in base ai dati sul calcolo dell'IVA effettuati da Amazon (disponibile solo per i fornitori di servizi di terze parti idonei).

I venditori che non sono tenuti a registrarsi ai fini IVA nell'Unione europea e nel Regno Unito possono consentire ad Amazon di emettere ricevute per loro conto dichiarando di essere esenti da IVA.

I venditori che non utilizzano un servizio Amazon per creare fatture o ricevute dovranno caricare le proprie fatture, ricevute e note di credito su Seller Central tramite l'opzione Gestisci i tuoi ordini oppure utilizzando un fornitore di servizi di terze parti.

Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare questa pagina di aiuto.


Politica di fatturazione di Amazon Business


Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates