Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Requisiti per i prodotti detergenti

Requisiti UE: il Regolamento UE 648/2004/CE ("Regolamento UE sui detergenti") definisce i requisiti relativi alla vendita di prodotti detergenti nell'Unione europea. I requisiti riguardano la biodegradabilità, i dettagli sul dosaggio e le informazioni da fornire al consumatore tramite l'etichettatura degli ingredienti e i siti web. Il Regolamento UE sui detergenti stabilisce anche gli obblighi di fabbricanti, importatori e distributori.

È tua responsabilità rispettare i requisiti dell'Unione europea se vendi detergenti all'interno dei suoi confini. Devi inoltre rispettare le leggi e le normative nazionali degli Stati membri in cui vendi questi prodotti.

Maggiori informazioni sui requisiti dell'Unione europea sono riportate di seguito in questa pagina.

Requisiti UK: fino al termine del periodo di transizione per la Brexit (31 dicembre 2020), il Regolamento UE sui detergenti definisce i requisiti relativi alla vendita di prodotti detergenti nel Regno Unito. I requisiti riguardano la biodegradabilità, i dettagli sul dosaggio e le informazioni da fornire al consumatore tramite l'etichettatura degli ingredienti e i siti web. Il Regolamento UE sui detergenti stabilisce anche gli obblighi di fabbricanti, importatori e distributori.

Al termine del periodo di transizione per la Brexit (31 dicembre 2020), verrà applicata una versione modificata del Regolamento UE sulla vendita di detergenti nel Regno Unito in seguito all'emendamento post Brexit ai Regolamenti 2019 sui detergenti ("UK Regulation on Detergent Products"). Si applicano regole diverse ai prodotti venduti nelle seguenti aree geografiche: (1) Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles) e (2) Irlanda del Nord. Di seguito trovi una nota in cui viene indicato dove saranno apportate modifiche rilevanti ai requisiti per il Regno Unito a seguito del periodo di transizione per la Brexit.

Se vendi detergenti nel Regno Unito, è tua responsabilità rispettare i requisiti del paese. Se vendi detergenti anche sui siti web europei di Amazon, sei tenuto a rispettare i requisiti del Regolamento UE sui detergenti e altri requisiti nazionali vigenti nei paesi in cui operi.

Maggiori informazioni sui requisiti del Regno Unito sono riportate di seguito in questa pagina.

Questo materiale è esclusivamente a scopo informativo e non dovrebbe essere utilizzato in sostituzione di una consulenza legale. Rivolgiti al tuo consulente legale per qualsiasi dubbio in merito alle leggi e ai regolamenti relativi al tuo prodotto. Questo documento riporta le informazioni aggiornate al momento della stesura. Tuttavia, i requisiti applicabili nell'UE e in UK potrebbero essere soggetti a variazioni, in particolare alla luce degli sviluppi relativi alla Brexit. Ti invitiamo a consultare le attuali linee guida dell'UK sulla Brexit applicabili ai tuoi prodotti (se disponibili) per maggiori informazioni sulle modifiche che potrebbero interessare la tua attività di vendita dopo la fine del periodo di transizione.

Requisiti UE: a quali prodotti si applicano i requisiti dell'Unione europea?

Il Regolamento UE sui detergenti definisce i requisiti e gli obblighi relativi ai detergenti. I "detergenti" sono "qualsiasi sostanza o preparato contenente saponi e/o altri tensioattivi (principi attivi nei detergenti) destinato ad attività di lavaggio e pulizia". Possono essere in qualsiasi forma (liquido, polvere, pasta, barre, pani, pezzi e soggetti ottenuti a stampo ecc.). Possono essere pubblicizzati o utilizzati a livello domestico, industriale o istituzionale. Tuttavia, ricorda che i detergenti per "solo uso professionale" non possono essere venduti su Amazon.

I seguenti sono considerati anch'essi detergenti:

  • "Preparazione ausiliaria per lavare", destinata all'ammollo (prelavaggio), al risciacquo o al candeggio di indumenti, biancheria da casa, ecc.
  • "Ammorbidente per tessuti", destinato a modificare i tessuti al tatto in processi complementari al loro lavaggio.
  • "Preparazione per pulire", destinata ai prodotti generali per la pulizia domestica e/o ad altri prodotti di pulizia per le superfici (ad es. materiali, prodotti, macchine, apparecchi meccanici, mezzi di trasporto e attrezzature connesse, strumenti, apparecchi, ecc.)
  • "Altre preparazioni per pulire e lavare" destinate a tutte le altre attività di lavaggio e pulizia.

Nota: Amazon non accetta prodotti per "solo uso professionale" (scopo industriale o istituzionale). Ti invitiamo a controllare con il produttore o tramite la scheda di sicurezza prima di spedire i tuoi prodotti ad Amazon. Nel caso in cui dei prodotti per "solo uso professionale" vengano ricevuti presso un centro logistico Amazon, quest'ultima si riserva il diritto di disporre di tali unità a tue spese e senza alcun rimborso.
Nota: A seconda degli ingredienti, i detergenti devono essere conformi ai requisiti per l'etichettatura del regolamento CLP e/o ai requisiti del regolamento sui biocidi.

Chi detiene obblighi in materia di detergenti in base ai requisiti UE?

Il Regolamento UE sui detergenti impone obblighi ai fabbricanti. Sei considerato un fabbricante ai fini del Regolamento sui detergenti se sei responsabile della vendita o della fornitura di un detergente o di un tensioattivo per un detergente nell'UE.

In particolare, sei considerato un fabbricante se:

  • Sei un produttore, un importatore o un confezionatore che lavora per conto proprio.
  • Modifichi le caratteristiche di un detergente o di un tensioattivo per un detergente.
  • Crei o modifichi l'etichettatura di un detergente o di un tensioattivo per un detergente.

Se sei un distributore e non modifichi le caratteristiche, l'etichettatura o la confezione di un detergente o di un tensioattivo per un detergente, non sarai considerato un fabbricante, a meno che tu non agisca in qualità di importatore.

I fabbricanti di detergenti o di tensioattivi per detergenti devono avere sede all'interno dell'Unione europea, e sono responsabili della conformità dei loro prodotti ai sensi del Regolamento UE sui detergenti.

Quali sono gli obblighi principali dei fabbricanti ai sensi del Regolamento UE sui detergenti?

Content:

Il regime a più livelli per garantire gli standard di biodegradabilità dei tensioattivi è il seguente:

  • I tensioattivi e i detergenti che ne contengono e che soddisfano i criteri di "biodegradazione aerobica definitiva" possono essere messi in vendita nell'UE senza ulteriori limitazioni di biodegradabilità.
  • I detergenti industriali o istituzionali contenenti tensioattivi che non superano la "biodegradazione aerobica definitiva" ma superano il test di biodegradabilità principale meno rigoroso possono essere venduti nell'Unione europea a condizione che al fabbricante venga concessa una deroga dall'autorità competente dello Stato membro interessato.

Etichettatura:

Sulle confezioni usate per la vendita di detergenti ai consumatori devono figurare le seguenti informazioni:

  • nome e denominazione commerciale del prodotto;
  • nome o nome commerciale o marchio commerciale, indirizzo completo e numero di telefono del responsabile dell'offerta del prodotto in vendita;
  • indirizzo, indirizzo e-mail (se disponibile) e numero di telefono ai quali è possibile ottenere la scheda tecnica;
  • contenuto (ingredienti);
  • istruzioni per l'uso e precauzioni speciali; e
  • requisiti specifici per l'etichettatura per i detergenti per bucato destinati ai consumatori come stabilito nella sezione B, Allegato VII del Regolamento UE sui detergenti.

Le seguenti informazioni sono richieste specificamente per quanto riguarda il contenuto (ingredienti):

  • Diversi tipi di ingredienti, come fosfati, tensioattivi, agenti sbiancanti, aggiunti in una concentrazione superiore allo 0,2% del peso. Per maggiori dettagli relativi alla legislazione, consulta il link in fondo a questa pagina.
  • Gli "sbiancanti ottici", i "profumi", gli "enzimi" e i "disinfettanti" devono essere elencati indipendentemente dalla loro concentrazione.
  • Gli agenti conservanti devono essere elencati indipendentemente dalla loro concentrazione, laddove possibile utilizzando il loro nome INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, Nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici).
  • Alcune fragranze in concentrazioni superiori allo 0,01% del peso devono essere indicate sulla confezione dei detergenti, utilizzando il nome INCI.

Potrebbero essere previsti requisiti linguistici specifici degli Stati membri a cui è necessario attenersi. È inoltre necessario assicurarsi che il detergente sia conforme al Regolamento CLP dell'UE.

Informazioni:

Se sei considerato fabbricante ai fini del Regolamento UE sui detergenti, devi essere in grado di mettere a disposizione delle autorità competenti degli Stati membri le seguenti informazioni:

  • Informazioni sui test (cfr. Allegato III del Regolamento UE sui detergenti)
  • Schede tecniche, nel caso di tensioattivi che non hanno superato prove specifiche e nei casi in cui è stata presentata una richiesta di deroga
  • Documentazione dei test
  • Schede tecniche degli ingredienti

Nota: È inoltre necessario fornire immediatamente le schede tecniche degli ingredienti al personale medico su richiesta, senza alcun costo aggiuntivo. Il personale medico (o, se pertinente, l'ente pubblico) deve mantenere queste informazioni riservate e utilizzarle esclusivamente per scopi medici.

I fabbricanti devono rendere disponibile su un sito web un riepilogo della scheda tecnica degli ingredienti sopra menzionata per qualsiasi detergente destinato all'uso da parte dei consumatori. L'accesso al sito web non deve essere soggetto ad alcuna restrizione o condizione e il contenuto del sito web deve essere mantenuto aggiornato. Il sito web contiene un collegamento al sito web della Commissione sui farmaci o a qualsiasi altro sito web adatto che fornisca una tabella di corrispondenza tra i nomi INCI, i nomi della Farmacopea europea e i numeri CAS.

I distributori hanno obblighi in materia di detergenti?

Sebbene il Regolamento UE sui detergenti non imponga obblighi ai distributori purché questi non modifichino le caratteristiche, l'etichettatura o la confezione di un detergente o di un tensioattivo per un detergente, i distributori hanno obblighi derivanti dalla Direttiva sulla sicurezza generale dei prodotti quando effettuano vendite ai consumatori.

Tra questi vi sono:

  • obbligo generale di dovuta diligenza per quanto riguarda i requisiti di sicurezza;
  • obbligo di informare le autorità qualora siano consapevoli, o laddove le informazioni in loro possesso suggeriscano la possibilità, che il prodotto presenta un rischio per i consumatori perché non è conforme al requisito generale di sicurezza;
  • obbligo di cooperare con le autorità su loro richiesta per evitare rischi derivanti da prodotti che forniscono o hanno fornito.

Informazioni aggiuntive

Ti invitiamo a visitare il sito web della Commissione europea per maggiori informazioni sul Regolamento sui detergenti:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/?uri=CELEX:02004R0648-20150601

Requisiti UK: Quali prodotti rientrano nell'ambito dei requisiti del Regno Unito per i detergenti?

I requisiti del Regno Unito per i detergenti definiscono i requisiti e gli obblighi relativi ai detergenti venduti nel Regno Unito, ma le disposizioni vengono applicate in modo diverso in Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles, "GB") e in Irlanda del Nord. Maggiori informazioni sulle condizioni in vigore in Irlanda del Nord ("NI") sono riportate di seguito in questa pagina. I "detergenti" sono "qualsiasi sostanza o preparato contenente saponi e/o altri tensioattivi (principi attivi nei detergenti) destinato ad attività di lavaggio e pulizia". Possono essere in qualsiasi forma (liquido, polvere, pasta, barre, pani, pezzi e soggetti ottenuti a stampo ecc.). Possono essere pubblicizzati o utilizzati a livello domestico, industriale o istituzionale. Tuttavia, ricorda che i detergenti per "solo uso professionale" non possono essere venduti su Amazon.

I seguenti sono considerati anch'essi detergenti:

  • "Preparazione ausiliaria per lavare", destinata all'ammollo (prelavaggio), al risciacquo o al candeggio di indumenti, biancheria da casa, ecc.
  • "Ammorbidente per tessuti", destinato a modificare i tessuti al tatto in processi complementari al loro lavaggio.
  • "Preparazione per pulire", destinata ai prodotti generali per la pulizia domestica e/o ad altri prodotti di pulizia per le superfici (ad es. materiali, prodotti, macchine, apparecchi meccanici, mezzi di trasporto e attrezzature connesse, strumenti, apparecchi, ecc.)
  • "Altre preparazioni per pulire e lavare" destinate a tutte le altre attività di lavaggio e pulizia.

Nota: Amazon non accetta prodotti per "solo uso professionale" (scopo industriale o istituzionale). Ti invitiamo a controllare con il produttore o tramite la scheda di sicurezza prima di spedire i tuoi prodotti ad Amazon. Nel caso in cui dei prodotti per "solo uso professionale" vengano ricevuti presso un centro logistico Amazon, quest'ultima si riserva il diritto di disporre di tali unità a tue spese e senza alcun rimborso.
Nota: A seconda degli ingredienti, i detergenti devono essere conformi ai requisiti per l'etichettatura del regolamento CLP e/o ai requisiti del regolamento sui biocidi.

Chi detiene obblighi in materia di detergenti in base ai requisiti UK?

I requisiti del Regno Unito per i detergenti impongono obblighi ai fabbricanti. Sei considerato un fabbricante ai fini del requisiti UK sui detergenti se sei responsabile della vendita o della fornitura di un detergente o di un tensioattivo per un detergente in GB.

In particolare, sei considerato un fabbricante se:

  • Sei un produttore, un importatore o un confezionatore che lavora per conto proprio.
  • Modifichi le caratteristiche di un detergente o di un tensioattivo per un detergente.
  • Crei o modifichi l'etichettatura di un detergente o di un tensioattivo per un detergente.

Se sei un distributore e non modifichi le caratteristiche, l'etichettatura o la confezione di un detergente o di un tensioattivo per un detergente, non sarai considerato un fabbricante, a meno che tu non agisca in qualità di importatore.

Fino al termine del periodo di transizione per la Brexit (31 dicembre 2020), i fabbricanti di detergenti o tensioattivi per detergenti devono avere sede all'interno dell'Unione europea. Al termine del periodo di transizione, devono essere stabiliti in GB. Questi sono responsabili della conformità dei detergenti o dei tensioattivi per i detergenti ai sensi del Regolamento UE sui detergenti e del Regolamento UK sui prodotti detergenti.

Quali sono gli obblighi principali dei fabbricanti ai sensi del Regolamento UK sui detergenti?

Content:

Il regime a più livelli per garantire gli standard di biodegradabilità dei tensioattivi è il seguente:

  • I tensioattivi e i detergenti che ne contengono e che soddisfano i criteri di "biodegradazione aerobica definitiva" possono essere messi in vendita in GB senza ulteriori limitazioni di biodegradabilità.
  • I detergenti industriali o istituzionali contenenti tensioattivi che non superano la "biodegradazione aerobica definitiva" ma superano il test di biodegradabilità primaria meno rigoroso possono essere venduti in GB a condizione che al produttore venga concessa una deroga dal Segreteria di Stato per il Ministero dell'ambiente, dell'alimentazione e degli affari rurali.

Etichettatura:

Sulle confezioni usate per la vendita di detergenti ai consumatori devono figurare le seguenti informazioni:

  • nome e denominazione commerciale del prodotto;
  • nome o nome commerciale o marchio commerciale, indirizzo completo e numero di telefono del responsabile dell'offerta del prodotto in vendita;
  • indirizzo, indirizzo e-mail (se disponibile) e numero di telefono ai quali è possibile ottenere la scheda tecnica;
  • contenuto (ingredienti);
  • istruzioni per l'uso e precauzioni speciali; e
  • requisiti specifici per l'etichettatura per i detergenti per bucato destinati ai consumatori come stabilito nella sezione B, Allegato VII del Regolamento UE sui detergenti e nel Regolamento UK sui prodotti detergenti.

Le seguenti informazioni sono richieste specificamente per quanto riguarda il contenuto (ingredienti):

  • Diversi tipi di ingredienti, come fosfati, tensioattivi, agenti sbiancanti, aggiunti in una concentrazione superiore allo 0,2% del peso. Per maggiori dettagli relativi alla legislazione, consulta il link in fondo a questa pagina.
  • Gli "sbiancanti ottici", i "profumi", gli "enzimi" e i "disinfettanti" devono essere elencati indipendentemente dalla loro concentrazione.
  • Gli agenti conservanti devono essere elencati indipendentemente dalla loro concentrazione, laddove possibile utilizzando il loro nome INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, Nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici).
  • Alcune fragranze in concentrazioni superiori allo 0,01% del peso devono essere indicate sulla confezione dei detergenti, utilizzando il nome INCI.

Le informazioni sull'etichettatura fornite devono essere chiare, leggibili e facilmente comprensibili in inglese. È inoltre necessario garantire che il detergente sia conforme al regolamento CLP dell'UE (fino al termine del periodo di transizione per la Brexit, 31 dicembre 2020) e al regolamento CLP del Regno Unito (per i prodotti venduti in GB dopo il termine del periodo di transizione).

Informazioni:

Se sei considerato fabbricante ai fini dei requisiti UK sui detergenti, devi essere in grado di mettere a disposizione delle autorità competenti del Regno Unito le seguenti informazioni:

  • Informazioni sui test (cfr. Allegato III del Regolamento UE sui detergenti e il Regolamento UK sui prodotti detergenti, se applicabile)
  • Schede tecniche, nel caso di tensioattivi che non hanno superato prove specifiche e nei casi in cui è stata presentata una richiesta di deroga
  • Documentazione dei test
  • Schede tecniche degli ingredienti

Nota: È inoltre necessario fornire immediatamente le schede tecniche degli ingredienti al personale medico su richiesta, senza alcun costo aggiuntivo. Il personale medico (o, se pertinente, l'ente pubblico) deve mantenere queste informazioni riservate e utilizzarle esclusivamente per scopi medici.

I fabbricanti devono rendere disponibile su un sito web un riepilogo della scheda tecnica degli ingredienti sopra menzionata per qualsiasi detergente destinato all'uso da parte dei consumatori. L'accesso al sito web non deve essere soggetto ad alcuna restrizione o condizione e il contenuto del sito web deve essere mantenuto aggiornato. Il sito web contiene un collegamento al sito web della Commissione sui farmaci o a qualsiasi altro sito web adatto che fornisca una tabella di corrispondenza tra i nomi INCI, i nomi della Farmacopea europea e i numeri CAS.

I distributori hanno obblighi in materia di detergenti?

Sebbene i requisiti UK sui detergenti non impongano obblighi ai distributori purché questi non modifichino le caratteristiche, l'etichettatura o la confezione di un detergente o di un tensioattivo per un detergente, i distributori hanno obblighi derivanti dal Regolamento UK sulla sicurezza generale dei prodotti quando effettuano vendite ai consumatori.

Tra questi vi sono:

  • obbligo generale di dovuta diligenza per quanto riguarda i requisiti di sicurezza;
  • obbligo di informare le autorità qualora siano consapevoli, o laddove le informazioni in loro possesso suggeriscano la possibilità, che il prodotto presenta un rischio per i consumatori perché non è conforme al requisito generale di sicurezza;
  • obbligo di cooperare con le autorità su loro richiesta per evitare rischi derivanti da prodotti che forniscono o hanno fornito.

Nota: I prodotti messi a disposizione per la prima volta nell'Unione europea o nel Regno Unito fino al 31 dicembre 2020 possono circolare fino alla consegna presso l'utente finale e non devono necessariamente rispettare le modifiche che entreranno in vigore a partire dal 1° gennaio 2021. Puoi conservare la prova di quando i prodotti sono stati messi a disposizione per la prima volta nel Regno Unito o nell'Unione europea conservando i documenti corrispondenti, inclusi i contratti di vendita, le fatture e la documentazione relativa alla spedizione delle merci per la distribuzione.

Irlanda del Nord

Ti ricordiamo che, a seguito del Northern Ireland Protocol, in NI saranno applicate regole diverse a partire dal 1° gennaio 2021. Nello specifico:

  • Assicurati che i prodotti soddisfino i requisiti dell'Unione europea.
  • Sarai considerato un fabbricante se avrai sede nell'EU o in NI e venderai prodotti da un paese al di fuori dell'UE e dell'Irlanda del Nord (compresa la GB) in NI. I prodotti venduti in NI devono essere contrassegnati con i dettagli di qualsiasi fabbricante con sede in UE/NI.
  • Le "merci idonee all'Irlanda del Nord" potranno essere vendute in GB. Il governo del Regno Unito sta emanando linee guida sul funzionamento di queste procedure.

Informazioni aggiuntive

Per maggiori informazioni sui requisiti per i prodotti detergenti nel Regno Unito, ti invitiamo a consultare le seguenti linee guida del governo del Regno Unito:

https://www.hse.gov.uk/detergents/index.htm

Ti invitiamo inoltre a consultare il sito web Business Companion, che contiene indicazioni sulle norme di conformità dei prodotti del Regno Unito:

https://www.businesscompanion.info/en/get-started

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates