Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Regolamento UE relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori

Ti ricordiamo che è tua esclusiva responsabilità garantire la conformità ai requisiti di legge delle tue offerte. Amazon non può fornire alcuna consulenza in materia legale. Se hai dubbi sulle informazioni che devi fornire sui tuoi prodotti o sulle domande sui requisiti di legge, ti consigliamo vivamente di rivolgerti ad un consulente legale.

Introduzione

Tutti gli articoli alimentari venduti sui siti web Amazon europei devono essere conformi al regolamento europeo relativo alla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori. (Fai riferimento alla sezione EU FIC, 1169/2011/EC). Questa legislazione stabilisce i requisiti obbligatori per l'etichettatura dei prodotti alimentari.

Per la vendita a distanza (per esempio la vendita di prodotti online), è necessario fornire informazioni obbligatorie sia presso il punto vendita (pagina prodotto su Amazon) sia presso il punto di consegna (nel momento in cui la merce viene ricevuta dal cliente). Le informazioni fornite presso il punto vendita possono essere rappresentate da immagini chiare del prodotto stesso e/o da testo presente nella pagina prodotto (immagini e informazioni riportate nella pagina prodotto non devono essere in contraddizione). Se hai un'offerta attiva per qualsiasi prodotto alimentare, è tua responsabilità assicurarti che queste informazioni siano sempre presenti, corrette e aggiornate.

Di seguito è riportata un'introduzione ai requisiti fondamentali per l'etichettatura degli alimenti preimballati. Leggi con attenzione la normativa e rispetta tutti i requisiti pertinenti. La presente guida non costituisce consulenza legale.

Ambito di applicazione

Per alimento (o prodotto alimentare) si intende qualsiasi sostanza o prodotto, trasformato, parzialmente trasformato o non trasformato, destinato o ragionevolmente suscettibile di essere assunto dall'uomo.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di alimenti:

  • latte in polvere per neonati e alimenti per lo svezzamento
  • prodotti da forno e di panetteria
  • bevande (compresi birre, vini e liquori)
  • piatti pronti
  • pasti sostitutivi
  • conserve in scatola
  • cereali
  • condimenti e creme spalmabili
  • integratori alimentari (compresi gli integratori per la salute, nutrizionali, dietetici e per la bellezza)
  • cesti regalo
  • pasta e semola
  • snack e dessert
  • liquidi (per esempio integratori bevibili, zuppe, ecc.)

Ulteriori requisiti potrebbero essere necessari in relazione ad altri alimenti, per esempio:

Prodotti preimballati

Questa guida è applicabile agli alimenti preimballati. I prodotti preimballati sono alimenti che sono stati imballati prima della messa in vendita e che non possono essere alterati senza aprire o modificare l'imballaggio. Per esempio, cibi surgelati, frutta in scatola e prodotti da dispensa come cereali e biscotti.

Requisiti obbligatori per il sito web e gli articoli preimballati

A seconda della natura del prodotto, sull'etichetta del prodotto è necessario specificare alcune informazioni obbligatorie. Per informazioni più dettagliate sui requisiti applicabili, leggi sotto.

Nella pagina prodotto e/o sull'etichetta fisica degli articoli preimballati devono essere presenti le seguenti informazioni nella lingua del paese in cui il prodotto è in vendita (Germania: tedesco; Francia: francese, ecc.). Le informazioni devono essere visibili, leggibili e rispettare i requisiti di dimensione del carattere.

Tipologia di prodotto Posizionamento delle informazioni Obbligatorio Informazioni obbligatorie*eccezioni riportate di seguito
Articolo preimballato Etichetta fisica
  • Denominazione legale dell'alimento
  • Quantità netta (peso)
  • Indicazione della durata di conservazione (per esempio, "da consumarsi preferibilmente entro" per la maggior parte delle merci, "da consumare entro" per le merci deperibili)
  • Informazioni sull'azienda: nome e indirizzo dell'operatore del settore alimentare nell'Unione europea
  • Elenco degli ingredienti
  • Informazioni sugli allergeni
  • Etichettatura del paese di origine
  • Tenore alcolico per bevande con contenuto alcolico superiore all'1,2% (alcolico in base al peso)
  • Dichiarazione quantitativa degli ingredienti (QUID)
  • Condizioni speciali di conservazione
  • Istruzioni per l'uso
  • Informazioni nutrizionali
Articolo preimballato Pagina prodotto
  • Come accennato in precedenza, tuttavia, non è obbligatorio specificare l'indicazione della durata di conservazione e riportare il numero di lotto
Come accennato in precedenza

Di seguito sono riportate alcune eccezioni, applicabili per l'etichetta, per la pagina prodotto o per entrambi:

*Esistono deroghe al requisito relativo all'indicazione della durata di conservazione dei prodotti preimballati per:

  • ortofrutticoli freschi che non sono stati sbucciati, tagliati o che non hanno subito trattamenti analoghi
  • vini, vini liquorosi, vini spumanti e prodotti simili
  • prodotti di panetteria o di pasticceria
  • aceto
  • sale da cucina
  • zucchero allo stato solido
  • prodotti di confetteria costituiti quasi esclusivamente da zuccheri aromatizzati e/o colorati
  • gomme da masticare e prodotti analoghi

*Esistono deroghe al requisito relativo all'elenco degli ingredienti in etichetta (art. 19 del regolamento FIC) per esempio per i seguenti alimenti:

  • Frutta e verdura fresca, che non sono sbucciate o tagliate
  • Acqua gassata
  • Aceti fermentativi derivati da un singolo prodotto di base e senza aggiunta di altri ingredienti
  • Formaggio, burro, latte fermentato e panna quando non sono stati aggiunti altri ingredienti oltre a prodotti lattici, enzimi alimentari, colture di microrganismi e sale
  • Prodotti monoingrediente in cui il nome dell'alimento è identico al nome dell'ingrediente (per esempio farina di frumento, riso)

*Esistono deroghe all'etichettatura obbligatoria della dichiarazione nutrizionale (Allegato V del Regolamento FIC) per i seguenti alimenti:

  • Prodotti alimentari non trasformati costituiti da un ingrediente o da una categoria di ingredienti
  • Prodotti alimentari lavorati costituiti da un ingrediente o da una categoria di ingredienti la cui lavorazione è stata costituita dalla sola maturazione
  • Acque, incluse quelle in cui sono state aggiunte anidride carbonica e/o aromi
  • Erba e miscele di erbe
  • Sale e sostituti del sale
  • Caffè, caffè in chicchi, caffè solubile e istantaneo (anche decaffeinato)
  • Infusi di erbe e frutta, tè, tè decaffeinato, tè o estratto di tè istantaneo o solubile, tè o estratto di tè istantaneo o solubile decaffeinato in cui non sono stati aggiunti altri ingredienti oltre agli aromi (che non influenzano i valori nutrizionali)
  • Aceti fermentati e sostituti dell'aceto, inclusi quelli in cui gli unici ingredienti aggiunti sono aromi
  • Aromi
  • Additivi alimentari
  • Ausili all'elaborazione
  • Enzimi alimentari
  • Gelatina
  • Composto per la solidificazione della marmellata
  • Lievito
  • Gomme da masticare

Nota: Tali regole generali si aggiungono alle specifiche normative esistenti riguardanti alimenti particolari come confettura, pesce, miele, caffè, cioccolato, succhi di frutta, acqua minerale, carne bovina.

Etichettatura per gli allergeni

Gli ingredienti identificati come allergenici devono essere evidenziati nell'elenco degli ingredienti.

Gli ingredienti riportati di seguito sono allergeni. Se un alimento contiene uno qualsiasi di questi allergeni, gli stessi devono essere evidenziati con uno stile o un carattere tipografico distinto (per esempio tutti in lettere maiuscole, ecc.).

Di seguito è riportato l'elenco di tutte le sostanze o i prodotti che causano allergie o intolleranze come indicato nell'Allegato II del Regolamento 1169/2011/CE:

  • Cereali contenenti glutine, vale a dire frumento, segale, orzo, avena, farro, kamut o loro ceppi ibridati e rispettivi prodotti (ad eccezione di: sciroppi di glucosio a base di frumento, tra cui destrosio; maltodestrine a base di frumento; sciroppi di glucosio a base di orzo; cereali utilizzati per la preparazione di distillati alcolici, compresi gli alcol etilici)
  • Crostacei e prodotti derivati
  • Uova e prodotti derivati
  • Pesce e prodotti derivati (ad eccezione di: gelatina di pesce utilizzata come veicolatore per preparati vitaminici o carotenoide; gelatina di pesce o Issinglass utilizzati come chiarificante nella birra e nel vino)
  • Arachidi e prodotti derivati
  • Semi di soia e prodotti derivati (ad eccezione di: olio e grassi di soia completamente raffinati; tocoferoli misti naturali (E306), D-alfa tocoferolo naturale, acetato di D-alpha tocoferolo naturale e D-alfa tocoferolo succinato naturale da fonti di soia; fitosteroli ed esteri di fitosterolo derivati da fonti di soia; esteri di stanoli vegetali prodotti da steroli di oli vegetali derivati da fonti di soia)
  • Latte e prodotti derivati (compreso il lattosio/tranne: il latte utilizzato per la preparazione di distillati alcolici, incluso l'alcol etilico; il lattitolo)
  • Frutta secca, vale a dire mandorle, nocciole, noci, anacardi, noci pecan, noci brasiliane, pistacchi, noci di macadamia o del Queensland e prodotti derivati (a eccezione della frutta secca utilizzata per la preparazione di distillati alcolici, incluso l'alcol etilico)
  • Sedano e prodotti derivati
  • Senape e prodotti derivati
  • Semi di sesamo e prodotti derivati
  • Anidride solforosa e solfiti in concentrazioni superiori a 10 mg/kg o 10 mg/litro per SO2 totale nei prodotti pronti per il consumo
  • Lupini e prodotti derivati
  • Molluschi e prodotti derivati

Paese di origine

Si tratta di un requisito obbligatorio per l'etichettatura di alcuni prodotti quali: manzo, miele, frutta, verdura, pesce e olio di oliva. Di seguito sono riportate ulteriori spiegazioni:

  • Le carni non trasformate provenienti da bovini, suini, ovini, caprini e pollame devono recare indicazioni sulla località di allevamento e di macellazione.
  • È obbligatorio indicare il paese di origine laddove una sua mancata specificazione sarebbe fuorviante, per esempio "Il gusto dell'Italia" prodotto nel Regno Unito.
  • Qualora il paese di origine o il luogo di provenienza di un alimento indicati non siano uguali a quello dell'ingrediente principale, è necessario indicato il paese d'origine o il luogo di provenienza dell'ingrediente principale; per esempio, prodotto in Inghilterra a partire da prosciutto danese.
  • Secondo il Regolamento UE 2011/1169, è necessario specificare esattamente il paese di origine del prodotto, che può essere solo un paese. Tuttavia, alcuni prodotti possono essere stagionali e l'origine potrebbe variare o potrebbero essere stati acquisiti in luoghi diversi nel corso dell'anno. L'obiettivo principale è fornire al cliente informazioni chiare e non fuorvianti sulla provenienza del prodotto al momento della vendita. Se per un unico prodotto vi sono diversi paesi di origine, è consigliabile riportarli tutti nella pagina prodotto. Tuttavia, occorre includere una dichiarazione che spieghi che l'origine potrebbe cambiare a causa di variazioni stagionali o di qualsiasi altro motivo per il quale l'origine non possa essere definitiva. È importante che il paese di origine venga correttamente indicato sull'etichetta del prodotto quando il prodotto viene consegnato al consumatore.
  • Ti ricordiamo che l'attuale politica commerciale di Amazon in tutto il mondo prevede restrizioni alla vendita di prodotti provenienti da alcuni paesi. Maggiori informazioni sono disponibili qui, nella sezione Prodotti provenienti da paesi e regioni soggetti a restrizioni.

Indicazioni

Le indicazioni riguardanti i prodotti alimentari non devono essere false, ambigue o fuorvianti e devono essere conformi ai requisiti pertinenti.

In generale, le indicazioni relative agli alimenti non devono essere false, ambigue o fuorvianti riguardo:

  • Qualità o dimensione
  • Prezzo
  • Ingredienti
  • Data, luogo e metodo di fabbricazione
  • Efficienza (affermazioni in merito alle proprietà dell'alimento)
  • Persone o organizzazioni che li approvano

Sono vietate indicazioni che affermano che un alimento o un suo ingrediente possono aiutare a trattare la prevenzione o la cura di una malattia o di una condizione avversa, in quanto queste potrebbero essere considerate indicazioni mediche e potrebbero indurre a pensare che non si tratta di un prodotto alimentare. Per ulteriori informazioni, consulta la sezione riportata di seguito relativa alle indicazioni sulla salute.

Inoltre, è possibile utilizzare solo indicazioni nutrizionali e sulla salute approvate ai sensi del Regolamento UE (CE) n. 1924/2006.

Indicazioni nutrizionali

Un'indicazione nutrizionale è qualsiasi indicazione che affermi, suggerisca o sottintenda che un prodotto alimentare abbia particolari proprietà nutritive benefiche dovute alla presenza, all'assenza, all'aumento o alla riduzione dei livelli di apporto calorico o di una particolare sostanza nutritiva o altra sostanza. Le indicazioni nutrizionali forniscono informazioni sulla composizione nutrizionale del cibo. Per esempio: "fonte di calcio", "basso contenuto di grassi", "elevato contenuto di fibre" e "contenuto di sale ridotto".

Per gli alimenti, sono consentite solo le indicazioni nutrizionali elencate nell'Allegato al Regolamento UE (CE) n. 1924/2006 e solo se il prodotto è conforme alle condizioni d'uso specifiche per tali indicazioni. Per esempio, "a basso contenuto di grassi" è un'indicazione applicabile solo a prodotti contenenti non più di 3 g di grassi per 100 g di prodotto solido. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Indicazioni sulla salute

Un'indicazione sulla salute è qualsiasi indicazione che affermi, suggerisca o sottintenda l'esistenza di un rapporto tra una categoria di alimenti, un alimento o uno dei suoi componenti e la salute. Sono consentite solo indicazioni sulla salute autorizzate dall'Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e dalla Commissione europea. Il Registro UE contiene un elenco di specifiche indicazioni sulla salute con l'esito della loro valutazione, se autorizzate o meno, nonché le condizioni d'uso. Un esempio di indicazione sulla salute specifica può essere "il calcio contribuisce al mantenimento di ossa sane". Indicazioni sui benefici generali e non specifici del prodotto, come "per il tuo benessere" o "sano", sono consentite soltanto se accompagnate da un'indicazione specifica sulla salute inclusa negli elenchi del Registro UE, a patto che il prodotto soddisfi le condizioni d'uso specifiche.

Non sono consentite le seguenti indicazioni sulla salute:

  • Indicazioni che suggeriscono che la salute potrebbe risultare compromessa dal mancato consumo dell'alimento.
  • Indicazioni che fanno riferimento alla percentuale o all'entità della perdita di peso.
  • Indicazioni che fanno riferimento al parere di singoli medici o altri operatori sanitari.
  • Indicazioni che incoraggino o tollerino il consumo eccessivo di un alimento.
  • Indicazioni che implichino che una dieta equilibrata non può fornire i nutrienti necessari.
  • Indicazioni che inducano dubbi in merito alla sicurezza e/o all'adeguatezza nutrizionale di altri alimenti.
  • Indicazioni che facciano riferimento a cambiamenti delle funzioni corporee che potrebbero suscitare o sfruttare timori nel consumatore.

L'impiego di indicazioni nutrizionali e sulla salute è consentito solo se ci si può aspettare che il consumatore medio comprenda gli effetti benefici del prodotto secondo la formulazione dell'indicazione. Come illustrato sopra, le indicazioni generiche sul benessere (come "superalimento", "per il tuo benessere") devono essere accompagnate da una specifica indicazione sulla salute, ossia devono spiegare perché il prodotto è considerato un "superalimento". Per esempio, lo sgombro, nell'ambito di una dieta sana e bilanciata, può essere considerato un superalimento in quanto fonte di acidi grassi Omega 3. L'indicazione potrebbe pertanto affermare: "Gli acidi grassi Omega 3 EPA e DHA contribuiscono a una normale funzione cardiaca". Tuttavia, tale indicazione dovrebbe essere affiancata da una spiegazione in merito all'origine degli acidi grassi Omega 3 e a un'indicazione della quantità ("contiene X mg di acido icosapentaenoico e acido docosapentaenoico per 100 g"). Inoltre, per poter utilizzare questa indicazione sulla salute è necessario informare il cliente che l'effetto benefico si ottiene con una dose giornaliera di 250 mg di EPA e DHA.

Maggiori informazioni sull'etichettatura per la pagina prodotto e sull'etichetta del prodotto:

Come devo etichettare le immagini dei miei prodotti

Le immagini principali da fornire e il nome contrassegnato come tale sono evidenziate in grassetto di seguito:

  1. MAIN: immagine anteriore della confezione
  2. PT01: immagine posteriore della confezione
  3. PT02: immagine riquadro sinistra
  4. PT03: immagine riquadro destra
  5. PT04: immagine lato superiore della confezione
  6. PT05: immagine lato inferiore della confezione
  7. FACT: immagine delle informazioni nutrizionali
  8. INGR: immagine degli ingredienti
  9. PT12: immagine in scala
  10. DTLS: se applicabile per confezioni multiple (vedi Vendibili o Non vendibili separatamente)

Come devo compilare il file di testo?

I modelli di caricamento dati (file di testo) per le categorie Alimenti e bevande e Salute e cura della persona contengono attributi specifici utilizzabili per fornire ulteriori informazioni sulle proprietà nutritive dei prodotti alimentari. Ti invitiamo a utilizzare la versione più recente del modello di caricamento dati per Alimenti e bevande o Salute e cura della persona per assicurarti di fornire le informazioni più aggiornate. Per esempio, per gli integratori alimentari, utilizza il file di testo per "Salute e cura della persona" e inserisci "integratori alimentari" in feed_product_type. Puoi scaricare la versione più recente del file completo qui.

Ti ricordiamo che è tua esclusiva responsabilità garantire la conformità ai requisiti di legge delle tue offerte. Amazon non può fornire alcuna consulenza in materia legale. Se hai dubbi sulle informazioni che devi fornire sui tuoi prodotti o sulle domande sui requisiti di legge, ti consigliamo vivamente di rivolgerti ad un consulente legale. Tieni presente che in aggiunta al Regolamento UE n. 1169/2011, i tuoi prodotti potrebbero essere soggetti a requisiti di etichettatura previsti da altri regolamenti.

Le informazioni sui prodotti alimentari devono essere sempre fornite nella lingua del marketplace in cui il prodotto è offerto. In generale, le informazioni sulla pagina prodotto devono corrispondere completamente alle informazioni sulla confezione del prodotto per essere conformi.

Tabella 1. Consulta la tabella riportata di seguito per un'introduzione agli attributi che devi compilare quando pubblichi un'offerta per un prodotto:
Oggetto Nome del campo Note o esempi*
Descrizione del prodotto alimentare item_type_name

Alcuni alimenti hanno denominazioni legali che devono essere utilizzate qualora il prodotto soddisfi determinati standard (per esempio, confettura). In altri casi è possibile utilizzare un nome usuale (per esempio, torta Bakewell). La denominazione dell'alimento deve includere o essere corredata di informazioni relative al suo stato fisico, per esempio in polvere, ricongelato, liofilizzato, surgelato, concentrato o affumicato. Dovrebbe inoltre indicare se è stato sottoposto a processi fisici quali irradiazione, pastorizzazione ecc.

In caso contrario, è necessario utilizzare una denominazione descrittiva (per esempio, pasta in salsa di pomodoro).

Di seguito sono riportati alcuni esempi per i tre tipi di nomi dei tipi di articolo che possono essere utilizzati:

  • denominazione legale (requisiti previsti dalle normative): "Cioccolato al latte" (per esempio, Cadbury Dairy Milk)
  • denominazione usuale (accettata dai consumatori senza ulteriori spiegazioni): "Torta di mele"; "Budino"
  • nome descrittivo (se non è disponibile una denominazione legale o usuale): "Pan di spagna al cioccolato con ripieno di cacao" (46%) (per Nestle Nesquick Milk Slice Chocolate Flavour); "Pizza cotto in forno a pietra ricoperta di salsa di pomodoro, mozzarella e formaggio cheddar rosso e bianco" (per Goodfella's Takeaway The Big Cheese)

Elenco degli ingredienti ingredients

Elenco degli ingredienti espressi in ordine decrescente in base alla loro quantità. Gli allergeni (vedi qui l'elenco completo dell'Allegato II del Regolamento) devono essere scritti in lettere maiuscole, per esempio "Zucchero, olio di palma, NOCCIOLE (13%), cacao ridotto di grassi (7,4%), LATTE scremato in polvere (6,6%), siero in polvere (LATTE), emulsionante: Lecitina (SOIA), Vanillina"

Lingua dell'etichetta language_value Specifica le lingue supportate per l'etichetta o le lingue per il manuale o per la documentazione inclusa, per esempio "italiano"

Informazioni nutrizionali

I seguenti valori devono sempre far parte di una dichiarazione nutrizionale obbligatoria; non si applicano agli integratori alimentari e all'acqua minerale naturale

serving_size

La porzione su cui si basano le informazioni nutrizionali specificate. La porzione è determinata in 100 ml di liquidi (per esempio, coca cola o salsa per pasta) e 100 g per tutti i prodotti solidi (per esempio, cioccolato, pasta e pane).

Per 100 ml o 100 g:

  1. aggiungi "100" in serving_size
  2. aggiungi "ML" o "GR" in serving_size_unit_of_measure per scegliere l'unità

energy_content_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di energia in KJ per porzione fornita. L'energia in kilocalorie verrà calcolata e visualizzata automaticamente nella pagina prodotto

Per 2.500 kJ:

  1. aggiungi "2500" in energy_content_per_serving_string
  2. aggiungi "KJ" in energy_content_unit_of_measure per scegliere l'unità

total_fat_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di grassi totali in grammi per porzione fornita.

Per 12 g:

  • aggiungi "12" in total_fat_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

saturated_fat_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di acidi grassi saturi in grammi per porzione fornita.

Per 11 g:

  • aggiungi "11" in saturated_fat_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

total_carbohydrate_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di carboidrati in grammi per porzione fornita.

Per 20 g:

  • aggiungi "20" in total_carbohydrate_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

sugars_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di zuccheri in grammi per porzione fornita.

Per 17 g:

  • aggiungi "17" in sugars_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

protein_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di proteine in grammi per porzione fornita.

Per 8 g:

  • aggiungi "8" in protein_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

salt_per_serving_string

Aggiungi qui la quantità di sale in grammi per porzione fornita.

Questa non è la quantità di sodio

Per 0,1 g:

  • aggiungi "0,1" in salt_per_serving_string (l'unità viene fornita automaticamente)

Contenuto netto solid_net_weight

Questo attributo può essere utilizzato per indicare il peso senza liquido. Se un prodotto si trova in un liquido (per esempio, le pesche sciroppate), non facente parte del prodotto stesso, questo attributo è obbligatorio da compilare.

Esempio: per 50 g o 50 kg:

  1. aggiungi "50" in solid_net_weight
  2. aggiungi "GR" o "KG" in item_display_weight_unit_of_measure per scegliere l'unità

item_display_weight

Indicazione quantitativa degli ingredienti (QUID)

L'indicazione quantitativa degli ingredienti indica al consumatore la percentuale di determinati ingredienti contenuti in un prodotto alimentare.

Inserisci qui il peso visibile del prodotto, se applicabile. Potresti essere tenuto a completare questo campo per legge.

L'indicazione quantitativa degli ingredienti è obbligatoria nei seguenti casi:

  • L'ingrediente è presente nel nome del prodotto, per esempio yogurt alla pesca.
  • La categoria dell'ingrediente è presente nel nome dell'alimento, per esempio bastoncini di pesce.
  • Nella denominazione del cibo viene utilizzato un ingrediente composto, per esempio lasagne di pesce.
  • Il prodotto è identificato da una denominazione usuale senza ulteriori spiegazioni, per esempio chili con carne.
  • L'ingrediente è essenziale per caratterizzare l'alimento e distinguerlo da altri prodotti con i quali potrebbe essere confuso.

Esempio: per 200 ml o 200 l:

  1. aggiungi "200" in item_display_volume
  2. aggiungi "ML" o "L" in item_display_weight_unit_of_measure per scegliere l'unità

item_display_volume

Inserisci qui il volume visibile del prodotto, se applicabile. Potresti essere tenuto a completare questo campo per legge.

Esempio: per 200 ml o 200 l:

  1. aggiungi "200" in item_display_volume
  2. aggiungi "ML" o "L" in item_display_weight_unit_of_measure per scegliere l'unità

Istruzioni speciali per l'uso e la conservazione storage_instructions

Si tratta di un requisito obbligatorio se ci sono condizioni speciali senza le quali il prodotto non può essere correttamente conservato (per esempio, istruzioni in merito alla durata residua ridotta dopo l'apertura della confezione). Se la data di scadenza è specificata con la dicitura "da consumare entro", è obbligatorio indicare le istruzioni di conservazione.

Esempio: "Dopo l'apertura conservare in un luogo fresco", "Conservare in frigorifero", "Una volta aperto, conservare in un luogo fresco e asciutto"

use_by_recommendation

Se sono presenti istruzioni speciali collegate alla data di scadenza minima (per esempio, condizioni per la conservazione affinché sia rispettata la data di scadenza in etichetta), queste devono essere aggiunte qui.

Esempio: "Una settimana dopo l'apertura", "da +4 a +7 °C"

serving_recommendation

Aggiungi qui suggerimenti speciali per la portata.

Esempio: "Servire a temperatura ambiente"

Ingredienti e additivi che potrebbero causare allergie o intolleranze allergen_information

Questo consiglio è obbligatorio se un prodotto contiene allergeni, ma non è obbligatorio un elenco di ingredienti

Esempio: contiene "solfiti" (per il vino); esempio: "latte"

special_ingredients

Questo è obbligatorio se un prodotto contiene additivi alimentari, ma non è presente un elenco degli ingredienti.

Esempio: "Contiene conservanti"

Indicazioni di prudenza safety_warning

In presenza di avvertenze sul prodotto senza le quali il consumatore potrebbe essere danneggiato, questa dichiarazione di precauzione diventa un elemento obbligatorio per l'etichettatura.

Esempio: "Contenitore sotto pressione. Non esporre alla luce solare diretta." "Non adatto per neonati di età inferiore a 12 mesi". "Ad alto contenuto di caffeina. Non consigliato per bambini o donne incinte o che allattano."

Istruzioni per l'uso directions

Le istruzioni per l'uso sono obbligatorie se il prodotto non può essere consumato senza preparazione.

Esempio: "Cuocere gli spaghetti in acqua bollente per circa 12 minuti, mescolando continuamente".

Nome e indirizzo del produttore/importatore alimentare manufacturer_contact_information

Fornire il nome e la sede legale del produttore (nessun sito web o contatto e-mail), responsabile del prodotto alimentare. Se il produttore ha sede al di fuori dell'Unione europea, è necessario fornire i dati della società che importa nell'Unione europea i prodotti alimentari.

Esempio: struttura dell'elemento di etichettatura: nome, via, codice postale, città, paese (per esempio, Società, Via Esempio 1-2,10555 Berlin, Germania)

Paese di origine o produzione country_of_origin

Questo è il paese da cui proviene il prodotto, per esempio dove è stata prodotta o raccolta una pianta, dove è stato allevato e macellato un animale, dove è stato pescato un pesce.

Esempio: Brasile

country_string

Questo è il paese in cui il prodotto è stato lavorato/prodotto/imballato. Non è necessario indicare se il paese di origine e quello di lavorazione sono identici.

Esempio: il paese di origine del pollo è "Brasile", ma il paese di lavorazione (per esempio, il taglio della carne) potrebbe essere "Germania"

primary_ingredient_country_of_origin

Se nella pagina prodotto è presente un'indicazione del paese di origine, ma il paese di origine dell'ingrediente principale (= ingrediente principale) è diverso, inserisci qui il paese per l'ingrediente principale.

Esempio: il paese di origine dello yogurt è "Germania", ma il latte proviene da "Francia"

primary_ingredient_location_produced Se nella pagina prodotto è presente un'indicazione del paese di lavorazione, ma il paese di lavorazione dell'ingrediente principale (= ingrediente principale) è diverso, inserisci qui il paese per l'ingrediente principale.
Dettagli sul contenuto di alcol delle bevande con una gradazione alcolica superiore all'1,2% in volume alcohol_content

È un elemento obbligatorio per l'etichettatura di tutte le bevande con gradazione alcolica superiore all'1,2% vol.

Esempio: per 12% vol.:

  1. aggiungi "12" in alcohol_content
  2. aggiungi "percent_by_volume" in alcohol_content_unit_of_measure per scegliere l'unità

*Nota: per alcuni attributi possono essere utilizzati solo valori specifici

Ti ricordiamo che è tua esclusiva responsabilità garantire la conformità ai requisiti di legge delle tue offerte. Amazon non può fornire alcuna consulenza in materia legale. Se hai dubbi sulle informazioni che devi fornire sui tuoi prodotti o sulle domande sui requisiti di legge, ti consigliamo vivamente di rivolgerti ad un consulente legale.

Informazioni aggiuntive per la dichiarazione nutrizionale

Oltre alla dichiarazione nutrizionale obbligatoria menzionata, possono essere inclusi altri nutrienti, come vitamine e sali minerali. Il nutriente deve essere sempre accompagnato dalla percentuale del valore nutritivo di riferimento (%NRV). Vitamine e sali minerali possono essere inclusi in etichetta solo se presenti in quantità significative. Nella produzione di integratori alimentari possono essere utilizzate solo le sostanze vitaminiche e sali minerali elencati nella Direttiva 2002/46/CE e le relative modifiche.

Una quantità significativa è definita come:

  • Il 7,5% del valore nutrizionale di riferimento è presente in 100 ml di prodotto per le bevande
  • Il 15% del valore nutrizionale di riferimento è presente in 100 g o 100 ml di prodotto per tutti gli altri prodotti
  • Il 15% del valore nutrizionale di riferimento è presente per porzione se la confezione contiene una porzione singola

Consulta la tabella riportata di seguito per un'introduzione agli attributi che possono essere aggiunti ai valori nutrizionali:

Oggetto Nome del campo Note o esempi
Grassi monoinsaturi monounsaturated_fat_per_serving_string La quantità di grassi monoinsaturi in grammi per porzione.
Grassi polinsaturi polyunsaturated_fat_per_serving_string La quantità di grassi polinsaturi in grammi per porzione.
Polioli sugar_alcohols_per_serving_string La quantità di polioli in grammi per porzione.
Amidi starch_per_serving_string La quantità di amidi in grammi per porzione.
Fibre alimentari dietary_fibre_per_serving_string La quantità di fibre alimentari in grammi per porzione.
Vitamina A vitamin_a_per_serving_string La quantità di vitamina A in microgrammi per porzione. Se la quantità di vitamina A viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina D vitamin_d_per_serving_string La quantità di vitamina D in microgrammi per porzione. Se la quantità di vitamina D viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina E vitamin_e_per_serving_string La quantità di vitamina E in milligrammi per porzione. Se la quantità di vitamina E viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina K vitamin_k_per_serving_string La quantità di vitamina K in microgrammi per porzione. Se la quantità di vitamina K viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina C vitamin_c_per_serving_string La quantità di vitamina C in milligrammi per porzione. Se la quantità di vitamina C viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Tiamina thiamin_per_serving_string La quantità di tiamina in milligrammi per porzione. Se la quantità di tiamina viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Riboflavina vitamin_b2_per_serving_string La quantità di vitamina B2 in milligrammi per porzione. Se la quantità di vitamina B2 viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Niacina niacin_per_serving_string La quantità di niacina in milligrammi per porzione. Se la quantità di niacina viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina B6 vitamin_b6_per_serving_string La quantità di vitamina B6 in milligrammi per porzione. Se la quantità di vitamina B6 viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Acido folico folic_acid_per_serving_string La quantità di acido folico in microgrammi per porzione. Se la quantità di acido folico viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Vitamina B12 vitamin_b12_per_serving_string La quantità di vitamina B12 in microgrammi per porzione. Se la quantità di vitamina B12 viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Biotina biotin_per_serving_string La quantità di biotina in microgrammi per porzione. Se la quantità di biotina viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Acido pantotenico pantothenic_acid_per_serving_string La quantità di acido pantotenico in milligrammi per porzione. Se la quantità di acido pantotenico viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Potassio potassium_per_serving_string La quantità di potassio in milligrammi per porzione. Se la quantità di potassio viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Cloruro chloride_per_serving_string La quantità di cloruro in milligrammi per porzione. Se la quantità di cloruro viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Calcio calcium_per_serving_string La quantità di calcio in milligrammi per porzione. Se la quantità di calcio viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Fosforo phosphorus_per_serving_string La quantità di fosforo in milligrammi per porzione. Se la quantità di fosforo viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Magnesio magnesium_per_serving_string La quantità di magnesio in milligrammi per porzione. Se la quantità di magnesio viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Ferro iron_per_serving_string La quantità di ferro in milligrammi per porzione. Se la quantità di ferro viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Zinco zinc_per_serving_string La quantità di zinco in milligrammi per porzione. Se la quantità di zinco viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Rame copper_per_serving_string La quantità di rame in milligrammi per porzione. Se la quantità di rame viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Manganese manganese_per_serving_string La quantità di manganese in milligrammi per porzione. Se la quantità di manganese viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Fluoruro fluoride_per_serving_string La quantità di fluoruro in milligrammi per porzione. Se la quantità di fluoruro viene espressa in milligrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Selenio selenium_per_serving_string La quantità di selenio in microgrammi per porzione. Se la quantità di selenio viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Cromo chromium_per_serving_string La quantità di cromo in microgrammi per porzione. Se la quantità di cromo viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Molibdeno molybdenum_per_serving_string La quantità di molibdeno in microgrammi per porzione. Se la quantità di molibdeno viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.
Iodio iodine_per_serving_string La quantità di iodio in microgrammi per porzione. Se la quantità di iodio viene espressa in microgrammi, la percentuale del fabbisogno giornaliero verrà calcolata automaticamente e visualizzata sulla pagina prodotto.

Informazioni aggiuntive

Per maggiori informazioni, consulta:

Esempio di fornitori di servizi esterni:

Nome dell'azienda Marketplace coperti Sito web Recapiti
Etichettatura Ashbury UK, DE, FR, IT, ES http://www.ashburylabelling.co.uk/ amazon.sellers@ashburylabelling.co.uk
Bilacon/Tentamus UK, DE, FR, IT, ES https://www.tentamus.com/ labelling@tentamus.com
Campden BRI UK, DE, FR, IT, ES https://www.campdenbri.co.uk/

Eurofins UK, DE, FR, IT, ES

labelling@eurofins.com
Intertek UK, DE, FR, IT, ES http://www.intertek.com

Leatherhead UK, DE, FR, IT, ES http://www.intertek.com

Merieux Nutriscience IT, ES, FR

labelling@eurofins.com
SGS UK, DE, FR, IT, ES https://www.sgs.com/

Domande frequenti:

1. Quante immagini posso caricare?

Oltre all'immagine principale, che mostra il prodotto ripreso frontalmente, puoi caricare 8 immagini per mostrare nel dettaglio la confezione del prodotto.

2. Vendo integratori alimentari che presentano informazioni nutrizionali calcolate su criteri diversi dal peso, per esempio una dose di due capsule. Non riesco a inserire questo valore nell'attributo serving_size. Come posso fare?

Attualmente, l'attributo serving_size supporta solo valori riferiti al peso e non valori quali numero di capsule, di cucchiai e così via. Ti consigliamo di aggiungere tali informazioni nel campo product_description o di caricare immagini aggiuntive che mostrino le informazioni stampate sulla confezione del prodotto.

3. Perché molti attributi ora terminano con il suffisso _string, per esempio "protein_per_serving_string"?

Nelle precedenti versioni dei modelli di caricamento dati (file di testo), gli attributi relativi alle informazioni nutrizionali erano in formato numerico. In seguito all'ultimo aggiornamento (versione 14.1202), sono stati modificati gli attributi esistenti e aggiunti nuovi attributi in formato stringa. Per esempio, "protein_per_serving" è diventato "protein_per_serving_string". I nuovi attributi in formato stringa supportano simboli quali ">" e "<", che potrebbero esserti utili per definire le informazioni nutrizionali.

4. Non trovo gli attributi unit_of_measure nel nuovo file di testo: perché sono scomparsi?

Ai sensi della nuova legislazione, le informazioni nutrizionali devono essere specificate in unità di misura predefinite, se applicabile. Per esempio, le proteine devono essere indicate in grammi. Inserisci solo la quantità preceduta, se necessario, da un simbolo quale "<". L'unità di misura "grammi" verrà automaticamente aggiunta sulla pagina prodotto.

5. Come posso mettere in evidenza gli allergeni nell'elenco degli ingredienti?

Se vuoi mettere in evidenza gli allergeni nell'elenco degli ingredienti, ti consigliamo di utilizzare le lettere maiuscole, per esempio "LATTE". Non usare codici HTML o altra formattazione, in quanto risulterebbero impossibile da elaborare.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2020, Amazon.com, Inc. or its affiliates