Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Informazioni sulla dichiarazione IVA in Servizi IVA su Amazon

Che cos'è l'IVA?

Nell'Unione europea e nel Regno Unito, l'IVA è un'imposta sui consumi calcolata sul valore aggiunto di beni e servizi. Si applica a tutti i beni e servizi acquistati e venduti per l'uso e consumo nei paesi dell'Unione europea o nel Regno Unito.

Quando è necessario registrarsi ai fini IVA?

Di seguito sono riportati alcuni dei motivi più comuni che potrebbero richiedere l'obbligo di apertura di una partita IVA europea:

  1. Importazione di merci in Europa

    L'attività ha sede al di fuori dell'Europa, ma la spedizione delle merci avviene verso in paese europeo. Per esempio, l'attività del venditore ha sede in Cina, ma spedisce merci dalla Cina a un centro logistico in Germania.

  2. Stoccaggio delle merci in Europa

    Lo stoccaggio di merci implica che l'inventario sia stoccato o movimentato da te, o da Amazon per tuo conto, fra diversi centri logistici di diversi paesi europei. Ciò significa che l'iscrizione al programma Logistica di Amazon o al Programma Paneuropeo di Logistica di Amazon, che consente ad Amazon di distribuire le merci nei marketplace europei, fa scattare l'obbligo di apertura di una partita IVA nei rispettivi paesi di stoccaggio.

  3. Vendere ai clienti aziendali in Europa

    Vendi a clienti aziendali la cui sede si trova in paesi europei diversi dal paese europeo da cui vengono spedite le merci. Per maggiori informazioni sul nostro servizio di calcolo dell'IVA e sul supporto alla fatturazione, accedi a Gestisci fatturazione.

  4. Vendere a consumatori europei da un altro paese dell'Unione europea

    Nel caso in cui vendi a consumatori dell'Unione europea e non hai scelto di aderire all'Union One-Stop Shop (OSS) dell'Unione o non soddisfi i requisiti di una microimpresa, potresti essere tenuto a registrarti ai fini IVA nel paese in cui sono destinate le consegne.

Nota: Dal 1° luglio 2021, le soglie per le vendite a distanza saranno sostituite da un principio generale di imposta a destinazione per tutte le forniture di merci e-commerce, secondo cui l'IVA è dovuta nel paese UE di destinazione. Se non rappresenti una microimpresa o non aderisci all'OSS, dovrai aprire una partita IVA ed effettuare una dichiarazione per tutti i paesi nei quali effettui vendite a distanza, anche per quelli in cui registri, per esempio, una sola vendita. Sei una microimpresa se non disponi di controllate o di altre attività fisse in altri stati membri dell'Unione europea e non superi il massimale di vendita a distanza dell'Unione europea pari a 10.000 EUR per le vendite consegnate dal tuo paese su base annuale.
Nota: I casi sopra elencati non coprono tutti quelli in cui in un paese può essere necessario il numero di partita IVA. Al fine di determinare se la partita IVA è necessaria per la tua situazione specifica, utilizza questo test. Se non sei sicuro riguardo ai requisiti di registrazione, rivolgiti al tuo consulente fiscale esterno. Le soglie di ciascun paese per l'apertura di una partita IVA sono soggette a modifica.

Come funziona Servizi IVA su Amazon per le dichiarazioni IVA?

Per maggiori informazioni sulla dichiarazione su Servizi IVA su Amazon, accedi a Panoramica del processo.

Registrarsi a Servizi IVA su Amazon

Inizia subito

Impostazione di Servizi IVA su Amazon

Ci sono quattro azioni che dovresti intraprendere prima di iniziare a compilare una dichiarazione tramite Servizi IVA su Amazon:

  1. Conferma che l'indirizzo di spedizione predefinito di Seller Central sia aggiornato: puoi controllare l'indirizzo di spedizione predefinito di Seller Central andando su "Impostazioni" e poi su "Impostazioni di spedizione" dalla barra multifunzione nella parte superiore di Seller Central. Se poi selezioni "Impostazioni generali di spedizione", vedrai il tuo indirizzo di spedizione predefinito.
  2. Aggiorna i codici tributari del prodotto predefiniti e specifici dell'articolo: per assicurarti di assegnare l'aliquota IVA corretta ai tuoi prodotti, devi aggiornare i codici fiscali del prodotto. Per maggiori informazioni, accedi ad Aliquote IVA e codici fiscali dei prodotti.
  3. Assicurati di aver inviato una dichiarazione di esenzione in tutti i paesi dell'UE dai quali spedisci il tuo inventario.
  4. Scarica e apri il file fiscale del prodotto. Se accedi a "Dichiarazione IVA" e poi clicchi su "Visualizza file fiscale del prodotto", in questa pagina puoi scaricare e rivedere il file fiscale del prodotto.

    Registrarsi a Servizi IVA su Amazon

    Inizia subito

Non è richiesto altro. Devi solo completare le tue procedure mensili di routine per inviare le tue dichiarazioni IVA ogni mese. Per maggiori informazioni sulle procedure mensili consigliate, accedi a File fiscale del prodotto.

Cosa deve fare l'agente fiscale una volta che le dichiarazioni IVA sono state create?

Dopo aver esaminato le dichiarazioni IVA e una volta che la finestra di preparazione della dichiarazione viene chiusa, il tuo agente fiscale inizierà a inviare le tue dichiarazioni IVA alle autorità fiscali competenti, a meno che tu non ci abbia contattato entro la scadenza per discutere il contenuto di una qualsiasi delle tue dichiarazioni IVA.

Il tuo agente fiscale non dovrà effettuare pagamenti dell'importo dovuto per le dichiarazioni IVA. Effettuare pagamenti alle autorità fiscali è tua responsabilità. Per maggiori informazioni su come effettuare i pagamenti dell'IVA, accedi a Effettuare pagamenti dell'IVA.

Qual è il ruolo dell'agente fiscale in Servizi IVA su Amazon?

Ai fini di questo servizio, un agente fiscale è una società terza che ti aiuta a gestire gli obblighi legali relativi alle dichiarazioni IVA. I compiti dell'agente fiscale comprendono, fra le altre cose, quanto segue:

  • Aiutarti a registrarti per l'IVA.
  • Preparare la dichiarazione IVA e inviarla per tuo conto.
  • Inviare notifiche alle autorità fiscali su qualsiasi modifica delle circostanze. Per esempio, la scelta di ricevere un esonero dal pagamento nel paese di partenza per le vendite a distanza.
  • Fornire assistenza per eventuali richieste o verifiche delle autorità fiscali.

Nota: Un agente fiscale non è un consulente e, pertanto, non ha il compito di fornire consigli in materia fiscale.

Qual è il ruolo di Amazon in Servizi IVA su Amazon?

Amazon gestisce e ospita Servizi IVA su Amazon. Inoltre, Amazon fornisce assistenza sulle seguenti questioni:

  1. Unifica i dettagli di tutte le transazioni eseguite, sia tramite Amazon sia al di fuori.
  2. Ti mette al corrente degli errori di base nei dati caricati avvisandoti nei report per transazione IVA. Non viene effettuata una revisione completa delle tue transazioni IVA. Riceverai solo una notifica relativa agli errori di base.
  3. Trasferisce i dati riuniti all'agente fiscale per la preparazione delle dichiarazioni.
  4. Fornisce servizi di supporto nel caso in cui venga richiesta assistenza.

Nota: Amazon non prepara le tue dichiarazioni IVA né le invia alle autorità fiscali e non può dialogare con le stesse per tuo conto. Amazon non è inoltre un consulente fiscale e, di conseguenza, non fornirà consulenza fiscale.

Chi devo contattare per ricevere assistenza?

In caso di problemi tecnici, accedi al centro di assistenza Servizi IVA su Amazon.

Se non riesci a trovare una risposta alla tua domanda, contattaci.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates