Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

La Goods and Services Tax (GST, imposta sui beni e servizi) dell'Australia

Nota: Le informazioni contenute in questa pagina non costituiscono consulenza di natura fiscale, legale o di altro tipo e non devono pertanto essere utilizzate come tali. In caso di dubbi o domande, ti consigliamo di rivolgerti ai tuoi consulenti professionali.

Amazon addebita l'imposta sui beni e servizi dell'Australia ai venditori australiani per i servizi remoti.

Il governo australiano ha introdotto una nuova legislazione che prevede che le organizzazioni non residenti che forniscono servizi remoti, come Amazon, siano tenute a riscuotere l'imposta sui beni e servizi (GST) dai venditori con residenza in Australia per questi servizi. Ti preghiamo di notare che questa normativa è applicabile solo per i venditori residenti in Australia che non sono registrati per l'imposta sui beni e servizi (GST). La nuova normativa entrerà in vigore il 1° luglio 2017.

Se sei un venditore registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia, dovrai fornire il codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) ad Amazon entro il 30 giugno 2017, per confermare che sei registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia. I venditori registrati per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia non incorreranno nell'addebito dell'imposta del 10% applicato sulle loro commissioni di vendita su Amazon.

Per inviare ad Amazon il tuo ABN:

  1. In Seller Central, vai a Impostazioni e clicca su Informazioni sull'account.
  2. Nella sezione Informazioni fiscali, clicca su Informazioni sulla partita IVA.
  3. Clicca su Aggiungi un nuovo numero di registrazione fiscale.
  4. Dal menu a tendina Seleziona un paese, seleziona Australia.
  5. Inserisci il codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number).
  6. Clicca su Accetto e sottoscrivo tutte le condizioni specificate nel contratto di registrazione fiscale.
  7. Clicca su Salva.

Nota: Quando clicchi su Aggiungi numero di partita IVA, accetti le condizioni specificate nel contratto di registrazione fiscale.

Se sei un venditore residente in Australia non registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia, secondo la nuova normativa, Amazon dovrà riscuotere e versare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia a un tasso standard del 10% sulle commissioni di vendita su Amazon pagate.

Puoi anche consultare la pagina sull'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia per maggiori informazioni. Per comprendere l'impatto di questa normativa sul tuo account di Vendita su Amazon, visita il sito web dell'Australian Taxation Office (Ufficio Australiano delle imposte).

In che modo si applica al mio Account di vendita?

Se sei residente in Australia, sei tenuto a pagare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia oltre alle commissioni di vendita su Amazon. Tuttavia, se sei registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia e hai fornito ad Amazon il codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) come conferma di tale registrazione, non sei tenuto a pagare questi addebiti.

Come posso ottenere un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number)?

Puoi registrarti online per ottenere un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number). Ti ricordiamo che ti verrà addebitata l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia fino a che non sarai registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia e avrai fornito il codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number). Per maggiori informazioni, consulta il sito web dell'Australian Taxation Office e la pagina di richiesta di un ABN.

Non sono residente in Australia; Amazon addebiterà sul mio account l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia?

Se non sei residente in Australia, le commissioni di vendita su Amazon tramite il tuo Account venditore non saranno soggette all'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia. Per conoscere gli obblighi legati all'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia a tuo carico, ti invitiamo a consultare il tuo consulente fiscale.

Come viene addebitata l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia?

Amazon si riserva il diritto di addebitare ai venditori australiani una tariffa standard del 10% sulle commissioni di vendita su Amazon, nel caso in cui il venditore non possieda un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number).

Amazon inizierà a calcolare e applicare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia a partire dal 1° luglio 2017.

Perché Amazon continua ad applicare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia anche se ho fornito un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) valido?

Amazon non calcolerà e non applicherà l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia se hai fornito un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) come conferma che sei registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia.

Tuttavia, è possibile che sia stata applicata l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia sugli ordini a causa delle tempistiche. Amazon calcola l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia quando viene effettuato l'ordine e gli addebiti per l'Account venditore al momento della spedizione dell'ordine. Pertanto, l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia potrebbe essere stata applicata agli ordini effettuati prima della tua comunicazione del codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number).

Ho aggiornato i miei dati in modo che rispecchino il mio attuale indirizzo, che è al di fuori dell'Australia. Perché Amazon continua ad applicare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia?

Amazon calcola l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia quando viene effettuato l'ordine e procede all'addebito al momento della spedizione dell'ordine. Se nelle informazioni che hai fornito al momento della spedizione risulta che risiedi in Australia, verrà applicata l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia sul tuo Account venditore. Ciò potrebbe essersi verificato se vi erano ordini in sospeso prima di aggiornare il tuo indirizzo di residenza e le informazioni di pagamento.

Accedi a Informazioni sull'Account venditore ed esamina ogni sezione per assicurare che tutte le tue informazioni siano complete e corrette.

Nota che potrebbero essere presenti diversi indirizzi e metodi di pagamento associati al tuo Account venditore.

Non sono più residente in Australia e ho aggiornato tutti i miei dati in modo che rispecchino il mio attuale indirizzo. Amazon può rimborsare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia addebitata in precedenza al mio Account venditore?

Amazon è obbligata ad addebitare e versare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia sulla base delle informazioni contenute nel tuo Account venditore. Al momento del calcolo e dell'addebito dell'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia, Amazon aveva informazioni sufficienti per associare il tuo account con questo paese. Amazon non può rimborsare l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia senza un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) valido.

Come posso ricevere un rimborso per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia precedentemente addebitata sul mio Account venditore?

Puoi richiedere un rimborso per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia precedentemente addebitata dopo aver fornito ad Amazon un codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) valido come conferma che sei registrato per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia.

Per richiedere un rimborso:

  1. Invia il tuo codice fiscale australiano d'impresa (ABN, Australian Business Number) ad Amazon seguendo il procedimento descritto in questa pagina.
  2. Contatta il Supporto al venditore tramite il modulo Contattaci.
    1. Scegli Vendita su Amazon.
    2. Clicca su Altri problemi, quindi su Domande di carattere fiscale.
    3. Nella sezione Descrivi il problema, richiedi il rimborso dell'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia addebitata sul tuo Account venditore.
      Nota: Le richieste di rimborso dell'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia possono richiedere fino a 90 giorni per essere elaborate.
  3. Riceverai un aggiornamento relativo al tuo caso quando la richiesta sarà considerata elaborata. Se la richiesta verrà approvata, l'aggiornamento indicherà anche la data prevista del rimborso nell'Account venditore.

Amazon mi invierà una fattura per l'imposta sui beni e servizi (GST) dell'Australia applicata alle commissioni di Vendita su Amazon?

Secondo la normativa australiana, Amazon non ha l'obbligo di emettere fattura per l'imposta. Tutte le attività mensili sono disponibili nei report per intervallo temporale. Puoi visualizzare questi report accedendo a Seller Central > Report > Pagamenti > Report per intervallo temporale > e selezionando un report relativo alle transazioni per un determinato intervallo di tempo.

Amazon può aiutarmi nella compilazione della dichiarazione dei redditi?

Benché ci impegniamo ad aiutare i venditori, non offriamo servizi di consulenza fiscale o di verifica della conformità. Rivolgiti ad un consulente in materia fiscale.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2020, Amazon.com, Inc. or its affiliates