Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Cosa sono le transazioni non calcolate?

È possibile che, sebbene tu ti sia registrato al servizio di calcolo dell'IVA, ci siano alcune transazioni del canale Amazon per le quali il servizio non è in grado di eseguire i calcoli. Nel caso in cui ciò si verifichi, provvederemo a compilare automaticamente le transazioni nel Report IVA aggiuntiva in modo che tu possa fornire i campi necessari.

Ciò può verificarsi per i seguenti motivi:

Rimborsi/vendite servizio di calcolo dell'IVA

Questo mese hai un rimborso per il quale il servizio di calcolo dell'IVA non è stato in grado di eseguire il calcolo, poiché la vendita originale a cui il rimborso è correlato è stata effettuata prima dell'attivazione del servizio.

Hai una vendita per la quale il servizio di calcolo dell'IVA non è stato in grado di eseguire il calcolo, poiché l'ordine originale è stato creato nei sistemi di Amazon prima dell'attivazione del servizio.

Ricevute

Viene creata una ricevuta solo quando il servizio di calcolo dell'IVA non è stato in grado di eseguire correttamente un calcolo. È possibile riconoscere le ricevute dal numero di fattura (che inizia con REC). Vi sono diversi motivi per cui il servizio di calcolo dell'IVA potrebbe emettere una ricevuta al posto di una fattura IVA:

Doppia tassazione

Se vendi un prodotto a un acquirente B2C e non sei registrato ai fini dell'IVA nel paese di partenza e spedisci verso un paese in cui hai una registrazione IVA, questo potrebbe comportare un caso di doppia tassazione. Il prezzo di vendita sarebbe considerato comprensivo di IVA e il servizio di calcolo dell'IVA calcolerebbe l'IVA del paese di arrivo oltre a quella del prezzo IVA inclusa.

Per evitare il problema della doppia tassazione, il servizio di calcolo dell'IVA creerà una ricevuta che si limita a indicare il prezzo IVA inclusa.

Non sei registrato nel paese di origine della spedizione

Se vendi un prodotto a un acquirente B2B ed effettui una spedizione internazionale senza essere registrato nel paese di partenza, il servizio di calcolo dell'IVA non sarà in grado di calcolare correttamente l'IVA.

Creerà pertanto una ricevuta che indica il prezzo IVA inclusa.

Come faccio a completare queste transazioni nel Report IVA aggiuntiva?

Compila solo i numeri di partita IVA disponibili al momento delle transazioni, nonché i campi per il calcolo IVA individuati nel modello IVA aggiuntiva.

Entro quando devo compilare il Report IVA aggiuntiva?

Il Report IVA aggiuntiva deve essere aggiornato con queste transazioni, nonché con le altre transazioni aggiuntive, entro il 6 di ogni mese.

Saranno sempre presenti transazioni non calcolate?

In linea di principio, sarà sufficiente fornire informazioni aggiuntive nel Report IVA aggiuntiva solo nei primi mesi della transizione a Servizi IVA su Amazon, dal momento che in questo periodo potremmo avere un maggior numero di rimborsi del canale Amazon per transazioni di vendita avvenute prima dell'attivazione del servizio di calcolo dell'IVA.

Dopo questo periodo iniziale, dovrai compilare le transazioni non calcolate solo nei casi eccezionali in cui il servizio di calcolo dell'IVA abbia emesso una ricevuta invece di una fattura.

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates