Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Domande frequenti sulla riduzione dell'IVA in Germania a partire dal 1° luglio 2020

Il governo tedesco ha deciso di ridurre temporaneamente l'imposta sul valore aggiunto (IVA) durante il periodo che va dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2020. Le aliquote fiscali tedesche cambieranno in questo modo:

  • dal 19% al 16% (aliquota IVA standard)
  • dal 7% al 5% (aliquota IVA ridotta)

L’obiettivo del governo tedesco è che i venditori proiettino la riduzione ai clienti attraverso un abbassamento dei prezzi. La riduzione dell'IVA non verrà applicata automaticamente ai prezzi dei tuoi prodotti su Amazon, essendo questi prezzi lordi (inclusivi di tasse). Per abbassare i prezzi, puoi utilizzare vari strumenti in Seller Central*:

* Nota: per i libri, continua a essere applicata la legge sulla disciplina del prezzo.

Costi

L'IVA attualmente addebitata sulle commissioni si adeguerà automaticamente o devo chiedere un rimborso?

Se l’IVA tedesca è addebitata sulle tue commissioni Amazon, la riduzione delle aliquote a partire dal 1° luglio 2020 avverrà automaticamente, pertanto tu non dovrai fare niente.

Al momento, la commissione di Vendita su Amazon (commissione per segnalazione) è addebitata su un prezzo comprensivo di IVA. Sono previste modifiche in tal senso?

No, l’applicazione della commissione di Vendita su Amazon (commissione per segnalazione) non subirà modifiche. Continuerai a pagare una commissione corrispondente alla percentuale del prezzo di vendita IVA compresa. Tuttavia, riducendo il prezzo di vendita dei tuoi prodotti, dal momento che trasferisci la riduzione ai tuoi clienti, ridurrai anche l’importo assoluto da pagare per la commissione per segnalazione.

Strumenti per l’assegnazione dei prezzi

Se utilizzo lo strumento Crea offerte a livello internazionale, devo modificare le regole di assegnazione del prezzo affinché riflettano la riduzione temporanea delle aliquote IVA tedesche?

No. Se hai impostato "Uguale al marketplace di origine, modifica in base alle imposte e alle commissioni" come regola di assegnazione automatica del prezzo in Crea offerte a livello internazionale, la riduzione delle aliquote verrà implementata automaticamente. È possibile, inoltre, modificare i prezzi manualmente tramite le pagine Gestisci il tuo inventario o Gestisci i tuoi prezzi in Seller Central.

I miei prezzi nello strumento di assegnazione automatica del prezzo subiranno modifiche in conseguenza della modifica delle aliquote IVA tedesche?

No, lo strumento di assegnazione automatica del prezzo non apporterà modifiche ai prezzi a causa di ciò. I tuoi SKU continueranno a essere prezzati in base ai parametri della regola di assegnazione automatica del prezzo che hai impostato. Per trasferire ai clienti la riduzione dell’IVA, puoi reimpostare il prezzo minimo associato agli SKU registrati nello strumento di assegnazione automatica del prezzo, utilizzando gli strumenti descritti in precedenza.

Servizio di calcolo dell’IVA

Il servizio di calcolo dell'IVA terrà in conto della riduzione temporanea delle aliquote IVA in Germania prevista a partire dal 1° luglio 2020?

Sì. I venditori non devono apportare alcune modifiche alle impostazioni del Servizio di calcolo dell'IVA. Amazon ha aggiornato le nuove aliquote tedesche (al 16% e al 5%), che sono entrate in vigore il 1° luglio 2020 in accordo alle disposizioni di legge e che resteranno valide fino al 31 dicembre 2020. In alcuni casi, i clienti e i venditori che utilizzano il servizio di calcolo dell'IVA potrebbero vedere le aliquote precedenti il 1° luglio 2020 nelle fatture datate 1° luglio o successive. Ciò può verificarsi quando l'elaborazione di un ordine è iniziata in data precedente il 1° luglio ma si è conclusa il 1° luglio o poco dopo. Quando ciò accade, i clienti Amazon Business potranno comunque detrarre l’intero importo dell'IVA a credito (cfr. note esplicative del Ministero delle Finanze, n. 46).

Il Servizio di calcolo dell'IVA adeguerà il prezzo di listino comprensivo di IVA in modo da riflettere le aliquote ridotte?

No. Il Servizio di calcolo dell'IVA di Amazon non ricalcolerà il prezzo di listino comprensivo di IVA e la metodologia di calcolo non subirà modifiche. Amazon calcolerà l'importo IVA esclusa dal prezzo di listino comprensivo di IVA caricato dai venditori. Riportiamo un esempio qui di seguito. Per maggiori dettagli, consulta le domande frequenti sul Servizio di calcolo dell'IVA.

Esempio:

19% (Germania)
Prima della riduzione dell'aliquota IVA Prezzo di listino (IVA inclusa) 119,00 €
IVA (al 19%) 19,00 €
Netto (IVA esclusa) 100,00 €

16% (Germania)
Dopo la riduzione dell'aliquota IVA Prezzo di listino (IVA inclusa) 119,00 €
IVA (al 16%) 16,41 €
Netto (IVA esclusa) 102,59 €

Utilizzando il Servizio di calcolo dell'IVA, dopo il 1° luglio (con aliquote al 16% e al 5%) come vengono gestiti i resi dei clienti per gli ordini effettuati prima del 1° luglio (con aliquote al 19% e al 7%)?

Per tutti i rimborsi, si applicherà la procedura di calcolo dell'IVA relativa alle transazioni di vendita originali. Pertanto, se la vendita originale è stata soggetta a IVA al 19% (o al 7% in caso di aliquota ridotta), il rimborso al cliente per un reso a partire dal 1° luglio sarà soggetto a IVA al 19% (o al 7% in caso di aliquota IVA ridotta).

Servizi IVA su Amazon

A partire da quando i Servizi IVA su Amazon rifletteranno i dati relativi alle aliquote IVA tedesche temporanee?

Le modifiche saranno visualizzate a partire dalla dichiarazione IVA di agosto, nella quale verranno compilate le transazioni di luglio.

Link pertinenti:

Pagina Gestisci il tuo inventario

Pagina Gestisci i tuoi prezzi

Modelli di caricamento dati

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2020, Amazon.com, Inc. or its affiliates