Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Materiali Pericolosi

Importante: In quanto venditore sul sito di Amazon, è tua responsabilità assicurarti che tu ed i tuoi prodotti siate conformi a tutte le normative applicabili, nonché alle politiche di Amazon applicabili ai tuoi prodotti e offerte.

Poiché Amazon mira a garantire la sicurezza dei prodotti in vendita su Amazon.it (nessun articolo deve costituire una minaccia per la vita e la sicurezza della persona, né arrecare danni alla proprietà), è vietata la vendita di prodotti ritirati dal produttore o da agenzie governative. Amazon si riserva inoltre il diritto di prendere in considerazione i provvedimenti di ritiro di agenzie governative straniere.

I. I prodotti resi disponibili per la prima volta nel Regno Unito entro il 31 dicembre 2020 devono essere conformi alle norme dell'UE riportate di seguito.

Qualsiasi prodotto che violi le norme di sicurezza è proibito. Tutti i giocattoli e dispositivi elettronici la cui condizione è “nuovo” devono presentare la marcatura CE e, ove applicabile, devono essere dotati di (i) una spina a 3 pin per il Regno Unito o (ii) una spina non britannica dotata di una spina di conversione permanente conforme alle norme di sicurezza del Regno Unito. Tutti i giocattoli e i dispositivi elettronici, indipendentemente dalle condizioni di vendita, devono essere sicuri. Prima di renderli disponibili alla vendita, i dispositivi elettronici usati o rimessi a nuovo dovranno essere sottoposti a verifiche da esperti che ne garantiscano la sicurezza.

Se vendi materiali pericolosi idonei alla vendita su Amazon, è tua responsabilità assicurarti che la conservazione ed il trasporto di tali prodotti avvenga in maniera appropriata e in tutta sicurezza come previsto dalla legge.

Esempi di offerte idonee alla vendita

Se vendi un prodotto consentito ma pericoloso, è tua responsabilità assicurarti di spedire il prodotto in conformità con tutte le leggi, i regolamenti e le politiche di Amazon applicabili. 

  • Materiali Magnetizzati
  • Batterie Ricaricabili

 Esempi di offerte vietate

  • Prodotti contenenti Bisfenolo A (BPA) e destinati ad entrare in contatto con prodotti alimentari o in contatto con la bocca di neonati e bambini
  • Prodotti chimici dannosi per lo strato di ozono, come il tetracloruro di carbonio
  • Prodotti proibiti ed apparecchiature menzionate nell’Allegato III del Regolamente UE n. 517/2014 (Regolamento “F-Gas”), tra cui:
    • Apparecchiature movibili di climatizzazione contenenti Gas Fluorurati “HFC” (o miscele contenenti HFC) con un potenziale di riscaldamento globale (GWP) pari o superiore a 150;
    • Contenitori ricaricabili e non ricaricabili per gas fluorurati a effetto serra utilizzati per l’assistenza, la manutenzione o la ricarica di apparecchiature di refrigerazione e di condizionamento d’aria, per pompe di calore o per sistemi di protezione antincendio, per commutatori, o impiegati come solventi;
    • Frigoriferi e congelatori domestici contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150;
    • Apparecchiature di protezione antincendio contenenti PFC e/o HFC-23;
    • Aerosol tecnici contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150 tranne quelli soggetti a norme di sicurezza nazionali o utilizzati per applicazioni mediche;
    • Generatori di aerosol immessi in commercio e destinati alla vendita al grande pubblico a scopi di scherzo o di decorazione di cui all’allegato XVII, punto 40, del regolamento (CE) n. 1907/2006, e trombe a gas, contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150
  • Prodotti chimici soggetti a restrizioni o a regolamentazione e prodotti chimici destinati ad un uso commerciale, industriale o ad uso esclusivamente professionale
  • Prodotti ritirati dalla vendita dal produttore
  • Prodotti ritirati dalla vendita dal Ministero dello Sviluppo economico o da agenzie governative quali CPSC, NHTSA, FDA, USDA-FSIS, EPA
  • Prodotti inclusi in un relazione RAPEX in quanto nocivi per la sicurezza e la salute del consumatore
  • Prodotti contenenti sostanze chimiche che non siano state debitamente registrate nell’elenco REACH
  • Alcuni prodotti pericolosi quali:
    • Batterie e accumulatori, incluse le batterie a bottone, contenenti mercurio in percentuale superiore allo 0,0005% del peso o cadmio in percentuale superiore allo 0,002% del peso, fatta eccezione per batterie portatili e accumulatori impiegati per sistemi di emergenza o di allarme, attrezzature mediche (ad esclusione delle batterie utilizzate in apparecchi acustici la cui vendita resta vietata) e utensili elettrici senza fili.
    • Balestre giocattolo che hanno la capacità di sparare piccoli proiettili affilati (ad esempio: stuzzicadenti, spilli)
    • Esplosivi, quali ad esempio polvere da sparo
  • Sostanze esplosive vietate dalle leggi italiane e dai Regolamenti UE
  • Sostanze esplosive vietate dalle leggi locali e dalla legislazione dell'Unione Europea, inclusi i precursori di esplosivi elencati nel Regolamento (UE) n. 2019/1148 come specificati di seguito, nonché altri precursori di esplosivi come il permanganato di potassio:
    • Acetone in concentrazione superiore a 35% (ad eccezione dei prodotti per rimuovere lo smalto dalle unghie) o in quantità superiore a 500 ml
    • Polvere di aluminio in quantità ≥ 1.5kg
    • Nitrato di ammonio in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione di impacchi freddi istantanei contenenti una concentrazione < 16% p/p di azoto in relazione al nitrato di ammonio
    • Nitrato di ammonio di calcio in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione di impacchi freddi istantanei
    • Esamina in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione di un ingrediente alimentare, di compresse o cubetti di combustibile o di avviamento
    • Perossido d’idrogeno in concentrazione superiore a 12%
    • Nitrato di magnesio esaidrato in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Polvere di magnesio in quantità ≥ 1.5kg
    • Acido nitrico in concentrazione superiore a 3%
    • Nitrometano in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione dei carburanti nitro contenente questa sostanza con concentrazione < 16%
    • Clorato di potassio in concentrazione superiore a 40%
    • Perclorato di potassio in concentrazione superiore a 40%
    • Permangato di potassio in quantità ≥ 1.5kg
    • Clorato di sodio in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Perclorato di sodio in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Acido solforico in concentrazione ≥ 15%
  • Fuochi d’artificio (ad eccezione di quelli appartenenti alla categoria F1), quali ad esempio:
    • Firecrackers
    • Kits per Fuochi Artificiali
    • Bombe Aeree
    • Razzi a bottiglia
    • Candele Romane
    • Jumping Jacks
    • Fontane
    • Sky Rockets/Razzi
  • Acido fluoridrico
  • Aquiloni a fili destinati ad essere utilizzati in combattimenti di acquiloni
  • Prodotti contenenti termite
  • Prodotti contaminati da radiazioni
  • Mercurio liquido e prodotti contenenti mercurio, quali:
    • Manometri, sfigmomanometri e altri dispositivi medici contenenti mercurio
    • Termometri
  • Prodotti che includono grandi quantità di sfere o cubi magnetici, quali:
    • Buckyball
    • Buckycube
    • Dynocube
    • Sfere magnetiche
    • Magnicube
    • Neocube
    • Neocubix
    • Nanodot
  • Airbag per veicoli e coperture per airbag
  • Maschere antigas autentiche, maschere antigas autentiche usate e vintage o della Prima Guerra Mondiale, della Seconda Guerra Mondiale o della Guerra Fredda, i loro filtri e le loro bombole 

I prodotti resi disponibili per la prima volta nell'UE o nel Regno Unito entro il 31 dicembre 2020 possono continuare a circolare fino a quando non raggiungano il loro utente finale e non devono rispettare i nuovi regolamenti che entreranno in vigore dal 1° gennaio 2021. È possibile conservare la prova di quando i prodotti sono stati resi disponibili per la prima volta nel Regno Unito o nell'UE conservando documenti quali contratti di vendita, fatture e documenti relativi alla spedizione di merci per la distribuzione.

Pagine di Aiuto di Amazon correlate

 Ulteriori Informazioni

II. Prodotti resi disponibili per la prima volta in Gran Bretagna dopo il 31 dicembre 2020

Dopo la fine del periodo di transizione verso la Brexit, nel Regno Unito, si applicheranno regole diverse alle merci vendute in: (1) Gran Bretagna (Inghilterra, Scozia e Galles) (“GB”); e (2) Irlanda del Nord (“NI”).

Requisiti per il Regno Unito

Qualsiasi prodotto che violi le norme di sicurezza è proibito. Tutti i giocattoli e dispositivi elettronici venduti in quanto "nuovi" devono presentare la marcatura CE e, ove applicabile, devono essere dotati di (i) una spina a 3 pin per il Regno Unito o (ii) una spina non britannica dotata di una spina di conversione permanente conforme alle norme di sicurezza del Regno Unito. Tutti i giocattoli e i dispositivi elettronici, indipendentemente dalle condizioni di vendita, devono essere sicuri. Prima di renderli disponibili alla vendita, i dispositivi elettronici usati o ricondizionati dovranno essere sottoposti a verifiche da parte di esperti che ne garantiscano la sicurezza.

Se il venditore offre materiali pericolosi idonei alla vendita su Amazon, è sua responsabilità assicurarsi che la conservazione e il trasporto di tali prodotti avvenga in maniera appropriata e in conformità a tutte le disposizioni di sicurezza previste dalla legge.

Esempi di prodotti idonei alla vendita

In caso di offerta di un prodotto idoneo alla vendita, ma pericoloso, è responsabilità del venditore assicurarsi di spedire il prodotto in conformità a leggi, regolamenti e politiche di Amazon applicabili.

  • Materiali magnetizzati
  • Batterie ricaricabili

Esempi di prodotti vietati

  • Prodotti contenenti Bisfenolo A (BPA) e destinati a entrare in contatto con prodotti alimentari o in contatto con la bocca di neonati e bambini.
  • Articoli contenenti prodotti chimici dannosi per lo strato di ozono, come il tetracloruro di carbonio.
  • Prodotti e apparecchiature vietati menzionati nell'Allegato III del regolamento (UE) n. 517/2014 (regolamento sui gas fluorurati), come modificato dagli Ozone-Depleting Substances and Fluorinated Greenhouse Gases (Amendment etc.) (EU Exit) Regulations (modifiche ai regolamenti britannici sulle sostanze che riducono lo strato di ozono e sui gas fluorurati ad effetto serra - Uscita dall'UE) del 2019, tra cui:
    • Impianti mobili di climatizzazione (sistemi ermeticamente sigillati) contenenti HFC (o miscele contenenti HFC) con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150;
    • Contenitori ricaricabili e non ricaricabili per gas fluorurati a effetto serra utilizzati per l’assistenza, la manutenzione o la ricarica di apparecchiature di refrigerazione e di condizionamento d’aria, per pompe di calore o per sistemi di protezione antincendio, per commutatori o impiegati come solventi;
    • Frigoriferi e congelatori domestici contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150;
    • Apparecchiature di protezione antincendio contenenti PFC e/o HFC-23;
    • Aerosol tecnici contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150 tranne quelli soggetti a norme di sicurezza nazionali o utilizzati per applicazioni mediche;
    • Generatori di aerosol immessi in commercio e destinati alla vendita al grande pubblico a scopi di intrattenimento o di decorazione di cui all’Allegato XVII, punto 40, del regolamento (CE) n. 1907/2006, come modificato da REACH, ecc. (Modifica ecc.) (Uscita dall'UE), regolamenti n. 2019/758, quali lustrini metallici, utilizzati principalmente nelle decorazioni, neve e ghiaccio artificiale;
    • Avvisatori acustici contenenti HFC con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 150.
  • Qualsiasi sostanza o composto chimico destinato esclusivamente all'uso commerciale, industriale o professionale e non disponibile per l'acquisto da parte dei consumatori
  • Prodotti richiamati dai produttori
  • Prodotti richiamati da agenzie governative, nazionali o internazionali, come CPSC, NHTSA, FDA, USDA-FSIS, EPA
  • I prodotti elencati in un rapporto RAPEX in quanto presentano un grave rischio per la salute e la sicurezza dei consumatori
  • Prodotti a base di sostanze chimiche senza la necessaria registrazione nella lista REACH, come recepito dalla legislazione britannica
  • Veleni soggetti all'allegato 1A del Poisons Act (legge britannica sui veleni) del 1972
  • Alcuni prodotti pericolosi quali:
    • Batterie e accumulatori, incluse le batterie a bottone, contenenti mercurio in percentuale superiore allo 0,0005% del peso o cadmio in percentuale superiore allo 0,002% del peso, fatta eccezione per batterie portatili e accumulatori impiegati per sistemi di emergenza o di allarme, attrezzature mediche (ad esclusione delle batterie utilizzate in apparecchi acustici la cui vendita resta vietata) e utensili elettrici senza fili
    • Balestre giocattolo con la capacità di sparare piccoli proiettili affilati (ad esempio: stuzzicadenti, spilli)
    • Esplosivi, quali ad esempio polvere da sparo
  • Sostanze esplosive vietate dalla legislazione britannica, inclusi i precursori di esplosivi elencati nel regolamento (UE) n. 98/2013, come modificato dai Law Enforcement and Security (Amendment) (EU Exit) Regulations 2019/742 (modifica ai regolamenti n. 2019/742 sull'applicazione di legge e sicurezza - Uscita dall'UE) come specificati di seguito, nonché altri precursori di esplosivi come il permanganato di potassio:
    • Acetone in concentrazione superiore a 35% (ad eccezione dei prodotti per rimuovere lo smalto dalle unghie)
    • Polvere di alluminio in quantità uguale o superiore a 100 g
    • Nitrato di ammonio in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione di impacchi freddi istantanei contenenti tale sostanza in concentrazioni inferiori a 16%
    • Nitrato di ammonio di calcio in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione di impacchi freddi istantanei contenenti tale sostanza in concentrazioni inferiori a 16%
    • Nitrato di calcio in concentrazioni superiori a 35% e in quantità uguale o superiore a 5 litri/5 kg
    • Esamina in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione se in quanto ingrediente alimentare o di compresse o cubetti di combustibile o avviamento
    • Perossido di idrogeno in concentrazioni superiori a 12%
    • Nitrato di magnesio esaidrato in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Polvere di magnesio in quantità superiore o uguale a 100 g
    • Acido nitrico in concentrazione superiore a 3%
    • Nitrometano in qualsiasi concentrazione/quantità, ad eccezione dei carburanti nitro contenente questa sostanza con concentrazione inferiore a 30%
    • Clorato di potassio in concentrazione superiore a 40%
    • Perclorato di potassio in concentrazione superiore a 40%
    • Permangato di potassio in quantità uguale o superiore a 1 kg
    • Clorato di sodio in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Nitrato di sodio in concentrazioni superiori a 5% e in quantità uguale o superiore a 5 litri/5 kg
    • Perclorato di sodio in qualsiasi concentrazione/quantità
    • Acido solforico in concentrazione superiore a 15%
  • Fuochi d’artificio (ad eccezione di quelli appartenenti alla categoria F1), quali ad esempio:
    • Bombe aeree o granate
    • Petardi o mortaretti
    • Fontane
    • Jumping Jacks
    • Candele romane
    • Sky Rockets
    • Stelline per uso esterno
  • Aquiloni a fili destinati ad essere utilizzati in combattimenti di aquiloni
  • Airbag per veicoli e coperture per airbag
  • Prodotti contenenti termite
  • Prodotti contaminati da radiazioni
  • Mercurio liquido e prodotti contenenti mercurio, quali:
    • Manometri, sfigmomanometri e altri dispositivi medici contenenti mercurio
    • Termometri
  • Prodotti che includono grandi quantità di sfere o cubi magnetici, quali:
    • Buckyball
    • Buckycube
    • Dynocube
    • Sfere magnetiche
    • Magnicube
    • Neocube
    • Neocubix
    • Nanodot
  • Maschere antigas autentiche, antiche, usate o vintage, della Prima guerra mondiale, della Seconda guerra mondiale o della Guerra fredda e relativi filtri e bombole

Irlanda del Nord

Si osservi che a partire dal 1° gennaio 2021, in virtù del Northern Ireland Protocol (Protocollo sull'Irlanda del Nord), entreranno in vigore nuovi regolamenti. In particolare:

  • È necessario assicurarsi che i prodotti soddisfino i requisiti dell'UE e riportino il marchio CE.
  • Sono considerati importatori i venditori residenti nell'UE o in Irlanda del Nord che commercializzino prodotti provenienti da un Paese al di fuori dell'UE e dell'Irlanda del Nord (inclusa la Gran Bretagna) vendendoli in Irlanda del Nord. I prodotti venduti in Irlanda del Nord devono riportare i marchi contenenti le informazioni relative all'importatore con sede in Irlanda del Nord/UE.
  • I rappresentanti autorizzati possono avere sede in Irlanda del Nord o nell'UE. A partire dal 16 luglio 2021, entreranno in vigore le nuove disposizioni di cui al regolamento (UE) n. 2019/1020 e alcune aziende potrebbero dover nominare un responsabile nell'UE o in Irlanda del Nord per lo svolgimento di funzioni di conformità (se c'è un altro ente nella catena di fornitura in grado di svolgere tali funzioni). Ulteriori indicazioni sulle nuove disposizioni saranno rese disponibili dal governo britannico.
  • A partire dal 1° gennaio 2021, se ci si avvale di un ente britannico per l'adempimento dell'obbligo di valutazione della conformità da parte di terzi, sarà necessario apporre il marchio UKNI e il marchio CE ai prodotti venduti in Irlanda del Nord. Le merci corredate di marchio CE e UKNI non possono essere vendute nell'UE. Non è necessario utilizzare il marchio UKNI se si autocertifica la conformità o se ci si avvale di un ente con sede nell'UE per adempiere all'obbligo di valutazione della conformità da parte di terzi.
  • Le "Qualifying Northern Ireland goods" (merci valide per l'Irlanda del Nord) potranno essere vendute in Gran Bretagna con il marchio CE. Il governo britannico fornirà a breve indicazioni su come funzionerà questo meccanismo.

Pagine di aiuto di Amazon correlate

Ulteriori informazioni utili

BREXIT: linee guida del governo del Regno Unito

Il governo del Regno Unito ha pubblicato linee guida relative alla vendita di prodotti in Gran Bretagna e Irlanda del Nord dopo la Brexit. Queste linee guida forniscono informazioni per produttori, importatori e distributori in merito ai requisiti di conformità a partire dal 1° gennaio 2021, tra cui:

  • se è necessario modificare la valutazione della conformità;
  • quando e come utilizzare il marchio UKCA;
  • requisiti per la documentazione tecnica e una dichiarazione di conformità specifica per i prodotti venduti in Gran Bretagna;
  • come nominare un rappresentante autorizzato o un responsabile nel Regno Unito;
  • se le responsabilità legali del venditore cambieranno a seguito della Brexit;
  • come trattare le scorte esistenti; e
  • regole specifiche per la vendita di prodotti nell'Irlanda del Nord.

Raccomandiamo la consultazione di queste linee guida (link disponibile di seguito), unitamente a qualsiasi altra linea guida specifica del governo del Regno Unito applicabile al prodotto in oggetto. In caso di domande relative a come leggi e regolamenti saranno applicabili a prodotti specifici a partire dal 1° gennaio 2021, consultare il proprio consulente legale.

Le linee guida sulla Brexit di cui sopra possono essere consultate qui:

Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates