Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Obblighi fiscali austriaci  

Tutti i venditori devono fornire un numero di partita IVA austriaco, un codice fiscale austriaco o i documenti attestanti la registrazione al regime Union One-Stop-Shop (OSS), laddove siano soggetti obblighi in materia di IVA in Austria.

Ai sensi della legge di modifica delle imposte austriaca del 2020, Amazon ha l'obbligo di condividere con l'autorità fiscale austriaca i dati identificativi e le informazioni relative alle transazioni dei venditori che effettuano vendite a clienti austriaci. I dati identificativi includono il numero di partita IVA dei venditori in Austria.

A partire dal 1° gennaio 2021, Amazon potrebbe essere ritenuta congiuntamente e solidamente responsabile per l'IVA austriaca non pagata generata dai venditori che operano nel marketplace qualora non abbiano soddisfatto i loro obblighi IVA in Austria. Amazon provvederà a sospendere i tuoi privilegi di vendita per i clienti in Austria fino a quando non fornirai un numero di partita IVA austriaco o i documenti attestanti la registrazione all'OSS.

I partner di vendita che non possiedono inventario stoccato in Austria possono soddisfare gli obblighi fiscali austriaci registrandosi all'OSS. Questo sistema richiede ai partner di vendita di utilizzare il regime OSS per dichiarare tutte le transazioni transfrontaliere B2C (Business to Customer).

A tal fine, i partner di vendita dovranno fornire entro il 1° luglio 2021 i documenti attestanti la dichiarazione tramite OSS delle transazioni transfrontaliere B2C verso l'Austria e indicare in Seller Central il numero di partita IVA utilizzato per questo sistema.

Maggiori informazioni sugli obblighi fiscali austriaci e su come registrarti all'Union One-Stop-Shop.

Che cosa devo fare se devo registrarmi ai fini IVA in Austria o fornire i documenti attestanti la registrazione all'OSS?

Fornisci il tuo numero di partita IVA austriaco, il codice fiscale austriaco o i documenti attestanti la registrazione all'OSS in Seller Central tramite questa pagina.

Il seguente è l'elenco non esaustivo delle operazioni soggette a IVA in Austria e che comportano l'obbligo di registrazione IVA in Austria dal 1° luglio 2021:

  • La tua attività ha sede in Austria e hai un volume di forniture imponibili superiore a € 30.000 all'anno;
  • La tua attività ha sede al di fuori dell'Austria e stocchi le merci in Austria per la vendita ai clienti;
  • Effettui vendite a distanza di merci consegnate da un altro paese dell'Unione europea a clienti in Austria, e il valore di queste transazioni B2C (Business to Consumer) supera i € 10.000 nell'anno in corso o in quello precedente e non ti sei registrato all'OSS.

Come faccio a registrarmi all'Union One-Stop-Shop (OSS)?

A partire dal mese di aprile 2021, tutti gli Stati membri dell'Unione europea sono obbligati a fornirti un portale online che ti consenta di registrarti all'OSS nel paese in cui ha sede la tua attività. Questo è lo stesso portale delle autorità fiscali attraverso il quale registrerai e contabilizzerai l'IVA nel tuo paese di registrazione. Per una panoramica dei portali OSS degli Stati membri, compresi i manuali su come registrarsi, consulta la Legislazione UE sull'IVA applicabile al commercio elettronico (UE VOEC).

Come faccio a ottenere un numero di partita IVA austriaco?

Sarà necessario inviare un modulo di richiesta all'ufficio delle imposte austriaco. Se sei un venditore con sede legale in Austria, l'ufficio delle imposte locale emetterà il tuo numero di partita IVA austriaco. Se la tua sede è al di fuori dell'Austria, il tuo numero di partita IVA verrà rilasciato dall'ufficio delle imposte di Graz-Stadt. Per maggiori informazioni, consulta il sito web dell'autorità fiscale austriaca. Puoi anche rivolgerti a un consulente fiscale per ricevere assistenza in merito ai requisiti di registrazione ai fini IVA.

Se la tua attività ha sede al di fuori dell'Austria e hai l'obbligo di registrarti ai fini IVA in Austria unicamente perché effettui vendite a distanza di merci a clienti in Austria consegnate da un altro paese dell'Unione europea, e il valore di tali vendite supera i € 10.000 nell'anno in corso o in quello precedente, ti consigliamo di registrarti all'OSS per soddisfare i tuoi obblighi fiscali austriaci.

Che cosa devo fare se non sono tenuto a registrarmi ai fini IVA in Austria?

Se non sei tenuto a registrarti ai fini IVA in Austria, assicurati di aver caricato qui un numero di partita IVA utilizzato per un altro Stato membro dell'Unione Europea. Per esempio, se disponi di un numero di partita IVA tedesco, caricalo in Seller Central se non lo hai già fatto.

Domande frequenti

Come faccio a controllare le vendite effettuate a clienti austriaci su Amazon?

Puoi scaricare il Report Transazioni con IVA di Amazon in Seller Central, che include informazioni su tutti i prodotti venduti. In Seller Central, seleziona Report, quindi Logistica di Amazon, poi clicca su Report Transazioni con IVA di Amazon. Per individuare i prodotti venduti ai clienti in Austria, filtra la colonna ARRIVAL_COUNTRY in modo da visualizzare solo le voci AT.

Su Amazon non esiste un marketplace austriaco (amazon.at). Perché devo a caricare un numero di partita IVA austriaco o fornire i documenti attestanti la registrazione all'OSS?

Indipendentemente dal marketplace in cui vendi i tuoi prodotti, sono molte le attività che possono prevedere un obbligo di registrazione ai fini IVA in Austria. I venditori Amazon con obblighi in materia di IVA austriaca devono caricare un numero di partita IVA austriaco o fornire i documenti attestanti la registrazione all'OSS in Seller Central.

Come vengono misurate le soglie di vendita per la registrazione IVA?

Le soglie vengono misurate a fronte delle vendite complessive effettuate nell'anno in corso o nell'anno precedente, inclusi tutti gli elementi che costituiscono una fornitura di merci consegnate (ad es. spedizione e confezione regalo). Le vendite ai clienti in Austria possono provenire da qualsiasi marketplace Amazon.

Quanto tempo occorre per ricevere un numero di partita IVA austriaco?

Di solito occorrono tre o quattro settimane dall'invio della richiesta. Ti ricordiamo tuttavia che ogni singolo caso è diverso. Amazon non avrà alcuna influenza sulla tua richiesta di registrazione ai fini IVA. In caso di obbligo di registrazione ai fini IVA, ti invitiamo a presentare la richiesta oggi stesso.

Il mio inventario non è stoccato in Austria. Perché devo caricare un numero di partita IVA austriaco?

Esistono molte attività che possono prevedere un obbligo di registrazione ai fini IVA in Austria. Per esempio, fino al 1° luglio 2021 hai l'obbligo di farlo se effettui vendite a distanza di merci consegnate da un altro paese dell'UE a clienti in Austria e se il valore di tali vendite supera i € 35.000 nell'anno in corso o in quello precedente.

Dopo il 1° luglio 2021, sarai tenuto a registrarti ai fini IVA in Austria o a fornire i documenti attestanti la registrazione all'OSS laddove effettui vendite a distanza di merci a clienti in Austria consegnate da un altro paese dell'Unione europea, e il valore totale di tali transazioni B2C (Business to Consumer) nell'Unione europea supera i € 10.000 nell'anno in corso o in quello precedente. Ti consigliamo di rivolgerti a un consulente fiscale per valutare se effettuare la registrazione ai fini IVA in Austria.

Se carico un numero di partita IVA austriaco o un codice fiscale austriaco, o se fornisco i documenti attestanti la registrazione all'OSS dopo la scadenza, come faccio a ripristinare la mia autorizzazione alla vendita in Austria?

Ti invitiamo a fornire un numero di partita IVA austriaco, un codice fiscale austriaco o i documenti attestanti la registrazione all'OSS non appena possibile. Una volta che avremo ricevuto quanto richiesto, esamineremo i dettagli forniti e, se sufficienti, ripristineremo i tuoi privilegi di vendita. La procedura può richiedere diversi giorni.

In che modo la legislazione sull'IVA austriaca influenza la mia capacità di vendita per altri marketplace dell'Unione europea?

Se sei tenuto a registrarti ai fini IVA in Austria e non sei in grado di fornire un numero di partita IVA o un codice fiscale austriaci, né di registrarti all'OSS entro la scadenza, non potrai più vendere ai clienti in Austria. La legislazione sull'IVA austriaca non influirà sulla tua capacità di vendere in altri marketplace Amazon, inclusa la Germania.

Nota: Queste informazioni non costituiscono consulenza legale o fiscale, pertanto ti consigliamo di contattare il tuo consulente legale o fiscale in caso di domande.
Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates