Vendere su Amazon Accedi
Questa pagina riguarda la vendita in: Italia

Report IVA aggiuntiva se non si utilizza il servizio di calcolo dell'IVA

%%subject%%

Che cosa contiene questo report?

Se non utilizzi ancora il servizio di calcolo dell'IVA di Amazon, il report IVA aggiuntiva potrebbe contenere informazioni su tutte le vendite e i rimborsi Amazon quando scarichi il modello da Seller Central all'inizio della finestra di preparazione della dichiarazione.
Dovresti rivedere i dettagli di queste transazioni Amazon per assicurarti che siano corretti e utilizzare il report per fornire i dettagli di eventuali transazioni esterne ad Amazon, inclusi vendite, rimborsi, resi, crediti, movimenti e acquisti transfrontalieri di merci nell'UE.

In che modo Servizi IVA su Amazon calcola l'IVA dovuta per le transazioni nel report IVA aggiuntiva?

Il motivo per cui il report IVA aggiuntiva è stato compilato con i dettagli delle transazioni di vendita e rimborso Amazon è dovuto al fatto che le informazioni IVA relative a queste transazioni, incluse l'aliquota IVA e l'importo IVA, sono state calcolate da Servizi IVA nello strumento di calcolo dell'IVA di Amazon.
È importante esaminare i dettagli di queste transazioni per assicurarsi che le informazioni IVA siano accurate e corrispondano alle fatture IVA e alle note di accredito emesse per queste transazioni.

Come posso modificare questo report?


  1. Scarica il modello del report IVA aggiuntiva all'inizio della finestra di preparazione della dichiarazione.
  2. Esamina le tue transazioni di vendita e rimborso Amazon e aggiorna tutte le informazioni contenute nel report, se necessario. Aggiungi i dettagli delle transazioni esterne ad Amazon, se necessario.
  3. Aggiungi i dettagli delle transazioni esterne ad Amazon, se necessario.
  4. Carica il report nella pagina Fornisci dati mensili in Seller Central prima della fine della finestra di preparazione della dichiarazione e clicca su Visualizza dichiarazioni.

Perché alcuni dei miei numeri di partita IVA mostrano "VAT_APPLIED"?

Se hai richiesto una registrazione IVA in uno dei tuoi paesi di fatturazione di Servizi IVA su Amazon ma non hai ancora ricevuto i dettagli del numero di partita IVA, vedrai VAT_APPLIED al posto del numero di partita IVA. Questo per garantire che l'importo IVA da versare possa essere accumulato e segnalato secondo la metodologia di tassazione di Servizi IVA su Amazon. Una volta ricevuto il tuo numero di partita IVA potrai inviare le tue dichiarazioni IVA. Maggiori informazioni sulla metodologia fiscale di Servizi IVA su Amazon qui.

Quali dati posso includere nel report IVA aggiuntiva?

Fai riferimento alla tabella sottostante per i dettagli:
Canale di vendita Tipo di transazione Definizione
AMAZON SALE Vendite effettuate a clienti su un marketplace Amazon dell'UE, gestite tramite il canale Rete logistica di Amazon o Rete logistica del venditore.
AMAZON REFUND Rimborsi emessi ai clienti su un marketplace Amazon dell'UE, gestiti tramite il canale Rete logistica di Amazon o Rete logistica del venditore
NON_AMAZON SALE Il cliente acquista merci da te su un canale diverso da Amazon. In caso di transazioni tramite Gestione multicanale, è necessario fornire qui anche tali informazioni.
NON_AMAZON REFUND Devono essere specificate tutte le transazioni su canale diverso da Amazon nelle quali viene effettuato un rimborso senza che le merci vengano restituite a te o se le merci vengono restituite in una data successiva.
NON_AMAZON RETURN Deve essere dichiarato per la restituzione di merci al tuo magazzino da parte di un cliente su un canale esterno ad Amazon, quando il rimborso di tali merci è stato dichiarato separatamente. Questa transazione viene utilizzata esclusivamente per la registrazione del movimento delle merci in fase di reso.
NON_AMAZON CREDIT Se nello stesso periodo di riferimento per la dichiarazione hai dettagli sia sul rimborso che hai effettuato per articoli restituiti da parte di clienti su un canale esterno ad Amazon (rimborso), sia sul movimento delle merci restituite al tuo magazzino (reso), entrambi questi dati possono essere dichiarati insieme.
- PURCHASE Tutti gli acquisti effettuati nei paesi per cui è stata eseguita la registrazione ai Servizi IVA su Amazon. Questo include per esempio gli acquisti di scorte da un fornitore locale ed eventuali altri costi locali sostenuti nel corso della tua attività. Anche se un fornitore non ha addebitato l'IVA, per esempio su una fornitura intracomunitaria di merci inviata a te in uno dei Servizi IVA nei paesi per cui è stata eseguita la registrazione su Amazon, questa deve essere dichiarata nella tua dichiarazione IVA.
NON_AMAZON STOCK_MOVEMENT È necessario dichiarare il movimento transfrontaliero UE delle merci tra centri logistici. Fornisci i dettagli di tutti i movimenti scorte transfrontalieri. Non è necessario dichiarare i movimenti transfrontalieri di merci UE tra centri logistici Amazon in quanto vengono automaticamente inseriti nel report per transazioni IVA di Amazon.
AMAZON AMAZON_B2C_CANCELLED Se un'azienda ti ha fornito solo un numero di partita IVA dopo aver ricevuto una fattura di vendita, è necessario correggere la fattura di vendita di Amazon B2C. Questo può essere effettuato tramite una nota di credito per questo cliente e annullando poi la fattura Amazon B2C originale. Devi fornire qui i dettagli della nota di credito. Questa nota di credito deve rispecchiare i valori della fattura originale. I valori e gli importi IVA devono essere identici, tuttavia registrati come negativi.
AMAZON AMAZON_B2B_CORRECTED Se un'azienda ti ha fornito un numero di partita IVA dopo aver ricevuto una fattura di vendita, è necessario correggere la fattura di vendita di Amazon B2C emettendo una nota di credito (Amazon_B2C_Cancelled) e quindi una nuova fattura B2B. Puoi fornire qui i dettagli della nuova fattura. La nuova fattura deve contenere il numero di partita IVA dell'acquirente e le diciture obbligatorie necessarie nella fattura per transazioni B2B. Questa correzione potrebbe influire sull'IVA calcolata (per esempio nelle forniture di merci transfrontaliere nell'Unione europea e nel caso in cui siano applicabili le regole di inversione contabile previste per i servizi B2B).
AMAZON IMPORT
Il report IVA aggiuntiva a volte può essere precompilato con alcune transazioni IMPORT. Ciò è dovuto al fatto che tali transazioni sono state identificate da Servizi IVA su Amazon come potenziali transazioni di importazione, a seguito del movimento delle tue merci dall'esterno dell'UE.
Questo l'avviene per aiutarti a identificare qualsiasi potenziale transazione di importazione nel caso in cui tu agisca come importatore registrato, ma non è necessario completare queste transazioni.
Se sei l'importatore registrato e hai confermato con il tuo agente fiscale che hai il diritto di recuperare l'IVA dell'importazione, devi aggiornare queste transazioni con le informazioni pertinenti e segnalarle come parte delle tue dichiarazioni.
Se queste transazioni di importazione non sono rilevanti o se non hai pagato l'IVA dell'importazione direttamente alle autorità doganali dell'UE, dovresti escludere queste transazioni facendo clic su "Escludi errore di transazione" nella pagina Fornisci dati mensili.
Per maggiori informazioni su come segnalare le tue transazioni di importazione, consulta il nostro webinar correlato qui.
NON-AMAZON IMPORT
Se hai spostato merci nell'UE da un paese al di fuori dell'UE, potresti aver pagato l'IVA per l'importazione direttamente alle autorità doganali del paese di importazione.
Se sei l'importatore registrato e hai confermato con il tuo consulente fiscale che hai il diritto di recuperare l'IVA per l'importazione, devi includere queste transazioni nel report IVA aggiuntiva con le informazioni pertinenti.
Per maggiori informazioni su come segnalare le tue transazioni di importazione, consulta il nostro webinar correlato qui.
Maggiori dettagli sulle informazioni da includere nel report IVA aggiuntiva sono disponibili nella scheda Aiuto per il tipo di transazione nel modello Report IVA aggiuntiva.

Quali sono i vari tipi di errori nel report IVA aggiuntiva?

Errore di formato: gli errori di formato si verificano quando i dati inseriti non corrispondono al formato prescritto suggerito nelle istruzioni del modello del report IVA aggiuntiva. Clicca su "Convalida modello" nel menu Funzioni aggiuntive per ottenere gli errori di formato.
Errore IVA: gli errori IVA si verificano quando i dati inseriti sono stati verificati e non corrispondono a quelli registrati. Puoi identificare l'errore IVA solo dopo avere caricato il report in Servizi IVA su Amazon.
Tipo di errore Indicazione nella colonna A e B della riga di errore Indicazione nella cella di errore Motivo dell'errore Azione richiesta
Errore di formato Testo "Errore" con un bordo rosso nella colonna A Bordo rosso Gli errori di formato si verificano quando i dati inseriti non corrispondono al formato prescritto suggerito nelle istruzioni del modello del report IVA aggiuntiva. Controlla il commento nella cella dell'errore per visualizzare i dettagli sull'errore. Fai riferimento alla sezione "Valori accettabili" nella scheda "Definizioni dati" per istruzioni sui valori appropriati da inserire nella cella. Correggi l'errore utilizzando queste informazioni.
Nota: Tutte le righe con lo stesso numero di fattura saranno contrassegnate come un errore anche se solo una di esse contiene un errore.
Errore IVA Testo "Errore IVA" con un colore di riempimento grigio chiaro nella colonna B Riempimento di colore grigio chiaro Gli errori IVA si verificano quando i dati inseriti sono stati verificati e non corrispondono a quelli registrati Controlla il commento nella cella dell'errore per visualizzare i dettagli sull'errore. Correggi l'errore utilizzando queste informazioni.
Nota: Tutte le righe con lo stesso numero di fattura saranno contrassegnate come un errore anche se solo una di esse contiene un errore.
Accedi per utilizzare lo strumento e ottenere assistenza personalizzata (compatibile solo con browser per computer). Accedi


Raggiungi milioni di clienti

Inizia a vendere su Amazon


© 1999-2021, Amazon.com, Inc. or its affiliates