user profile
Sign in
user profile

Prodotto con oltre 10 anni nostro marchio ma che non vendiamo più come cancellarlo?

by Seller_Oty0YamsnedLY

Buongiorno ragazzi abbiamo un problema , circa 6 anni fà abbiamo creato e inserito un prodotto ad uso alimentare, allora non avevamo ancora il nostro marchio registrato ma il prodotto in questione venne inserito con un codice a barre acquistato regolarmente e inserimmo il nostro come nome marchio (quando ancora era possibile farlo) è un prodotto che si utilizza uso alimentare , col tempo si sono agganciati molti altri venditori che hanno cominciato a svendere il prodotto (utilizzando cloni cinesi secondo noi ) sottocosto rispetto al nostro prodotto italiano uso alimentare, non avendo anni fà marchio registrato non abbiamo potuto far molto se non chiedere ad amazon come comportarci per cambiare la scheda prodotto togliendo il nostro nome ,ma era impossibile.

Per evitare problemi ci è stato consigliato di uscire dal prodotto abbiamo rimosso le giacenze cancellato dai nostri listini e abbandonato. ad oggi quel prodotto è ancora li , viene comprato a due spicci e molti clienti ci chiamano in negozio chiedendoci garanzie che sia proprio il nostro originale...

oggi abbiamo un brand registrato e vogliamo uscire da questa situazione abbiamo contattato assistenza spiegando che vogliamo solo uscire da questa situazione non ci interessa riprendere il prodotto ma solo togliere il nostro nome o chiuderlo per sempre poi lo riaprissero a nome loro gli altri venditori.

ci dicono che è impossibile e che unica soluzione sia avviare la procedura di infrazione

cito "Può pero' riportare una eventuale violazione al suo marchio. Questo e' l unico modo per tutelarsi."

segnalando tutti i venditori con relative conseguenze ,cosa che vorremmo evitare ,già ci sono molte difficoltà con amazon inserire una violazione di marchio (che oltrettuto a suo tempo non era registrato ) per una cosa del genere ci pare assurdo.

Ma nemmeno far continuare la vendita con un nome nostro oltretutto di un prodotto uso alimentare.

consigli?

Tags: Brand Registry
00
418 views
6 replies
Reply
6 replies
Quick filters
Sort by
user profile
Seller_3nwgyPuH6yMyK
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post
This post has been deleted
Reply
00
user profile
Seller_eV6TVBL0wx7k8
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post

user profile
Seller_Oty0YamsnedLY
View post
ci dicono che è impossibile e che unica soluzione sia avviare la procedura di infrazione

Si, è la procedura corretta. Bisogna segnalare al reparto competente l'infrazione del marchio, richiedendo che quest'ASIN con Vostro brand non è da Voi riconosciuto e che deve essere rimosso dal catalogo di Amazon. Se vuoi metterci pure qualche minaccia legale, si muovono anche prima...

user profile
Seller_Oty0YamsnedLY
View post
cito "Può pero' riportare una eventuale violazione al suo marchio. Questo e' l unico modo per tutelarsi."

Chi ha detto quest'emerita str****ta? Secondo te, se Apple segnala un prodotto che sfrutta impropriamente il suo nome, poi ci sono ripecussioni su tutti gli altri prodotti leciti marcati Apple?

user profile
Seller_Oty0YamsnedLY
View post
segnalando tutti i venditori con relative conseguenze ,cosa che vorremmo evitare ,già ci sono molte difficoltà con amazon inserire una violazione di marchio (che oltrettuto a suo tempo non era registrato ) per una cosa del genere ci pare assurdo.

Fo**itene altamente! Quando l'ASIN verrà rimosso, tutti i venditori agganciati subìranno una violazione per l'infrazione del tuo marchio. Ma ci dovevano pensare prima, quando hanno iniziato a fare i parassiti sul prodotto col tuo brand. Proprio se vuoi essere non corretto, ma super-corretto, puoi sempre scrivere un messaggio privato per avvisarli, prima di aprire la richiesta di rimozione dell'ASIN per infrazione del marchio.

Reply
00
user profile
Seller_N0wmSLaCzLggg
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post

@Seller_eV6TVBL0wx7k8ti darei ragione su tutta la linea, ma per esperienza diretta le preoccupazioni di @Seller_Oty0YamsnedLYsono fondate.

Alcuni venditori ricevuta la segnalazione potrebbero agire in modo scorretto per ripicca.

Reply
01
user profile
Minerva_Amazon
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post

Ciao @Seller_Oty0YamsnedLY!

Hai possibilità di segnalare l'ASIN piuttosto che i venditori? Il codice EAN appartiene ancora alla tua marca ma quel prodotto non si vende più ora, giusto?

Cliccando su Segnala un abuso, per le violazioni della proprietà intellettuale ci sono questi due form:

Ti permette di segnalare il prodotto uno dei due? Credo comunque che la segnalazione sia l'unica opzione in questo caso.

Reply
10
user profile
Seller_wigE8A1sBBFgF
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post

Il nostro è un consiglio un po' fastidioso, se non volete segnalare tutti i venditori, cercate di mettervi in contatto con loro chiedendo cancellare tale inserzione dal loro inventario o di fornirsi direttamente da voi altrimenti procederete per vie legali. Sicuramente sarà un fastidio ma almeno non svalutate il vostro Marchio. Magari impostate un prezzo minimo di vendita sui siti online così da essere sicuri. Per chi proprio non ne vuole sapere beh a quel punto uomo avvisato mezzo salvato

Reply
01
user profile
Seller_NYgnGkxJCYi1j
In reply to: Seller_Oty0YamsnedLY’s post

Oppure se ci tieni al tuo brand, molla Amazon e cerca di valorizzare i tuoi prodotti con un bel sito e-commerce, ci sono un sacco bi bandi regionali e statali che ti aiutano, con investimenti di 10'000€ fai il sito (con un team professionale) e pubblicità a tappeto (sempre seguito da professionisti) per circa 1 anno, e di solito se rientri nel bando ti vengono rimborsati il 50% dei fondi investiti.

Poi è chiaro, la struttura di Amazon non si batte, ma anche i suoi casini non sono niente male, io gradualmente mi sto lasciando alle spalle tutte ste rogne. Ciao Roberto

Reply
00
There are no more posts to display
Go to original post

Similar Discussions